GREEN FUTURE ACADEMY DIASEN VINCE IL PREMIO “F.SARDUS TRONTI”

Ancora un traguardo importante che riconosce il grande valore di Diasen nel campo dell’edilizia ecologica, della sostenibilità ambientale, della ricerca e innovazione tecnologica. La Green Future Academy inaugurata nel marzo di quest’anno dall’architetto di fama internazionale João Luís Carrilho da Graça e partita già alla grande con diversi eventi formativi di carattere nazionale ed internazionale, si è aggiudicata nella propria categoria il prestigioso premio “F. Sardus Tronti”, arrivato alla quattordicesima edizione, promosso dalla Fondazione Rotariani del Club di Osimo con il patrocinio e la compartecipazione dell’Assemblea Legislativa della Regione Marche. L’importante iniziativa ha come obiettivo primario quello di riconoscere il valore delle imprese responsabili e sostenibili che sorgono sul territorio marchigiano.

La cerimonia di premiazione si è svolta recentemente presso il Teatro “Campana” di Osimo” : “Il Premio Tronti è rivolto sia alle imprese consolidate sia alle start-up. Per le prime si vuole evidenziare l’impatto sociale delle realtà che intendono agire non solo sul proprio core business economico; per le seconde si vuole porre l’attenzione sulla modalità operativa che vede nella crescita del benessere sociale le basi anche per una crescita economica – ha spiegato Andrea Tittarelli, Presidente del Rotary Club di Osimo. “Lo sviluppo economico della nostra regione deve oggi più che mai basarsi su due parole chiave fondamentali: Innovazione e Formazione” – ha messo in evidenza Pietro Celani, Vice Presidente dell’Assemblea Legislativa delle Marche. E sono proprio questi i punti di forza della Green Future Academy di Diasen, l“Accademia 4.0 del Futuro Ecosostenibile”, un polo didattico d’eccellenza nazionale ed internazionale a disposizione dei professionisti, degli architetti, degli ingegneri, delle associazioni di settore e del mondo delle scuole, un punto di riferimento per incentivare la “crescita culturale” dell’intera Regione.

In soli tre mesi la Green Future Academy ha già ospitato più di 30 delegazioni straniere, realizzato un importante convegno con l’architetto portoghese João Luís Carrilho da Graça in collaborazione con la Facoltà di Ingegneria Edile – Architettura dell’Università Politecnica delle Marche ed organizzato un Seminario dedicato al “Costruire Sostenibile” che ha coinvolto oltre cento architetti ed ingegneri provenienti da tutta Italia.

Ma c’è di più. L’interesse e l’entusiasmo dei partecipanti è stato talmente grande che in pochissimo tempo sono aumentate le richieste di “esportare” il format degli eventi – denominati Green Future Meeting – non solo nel territorio nazionale, ma anche all’estero : “Il riconoscimento Sardus Tronti è motivo di grande soddisfazione per tutta la nostra azienda e ci da ancora più forza nell’ affrontare le sfide del futuro – ha sottolineato Diego Mingarelli CEO Diasen – in quanto premia il valore della nostra mission: Rinnovare l’ambiente abitativo salvaguardandone la salubrità, il comfort e il benessere, diffondendo i più alti principi dell’ecosostenibilità. Per questo è nata la Green Future Academy. All’interno della nuova area abbiamo organizzato già diversi Green Future Meeting, ma quello che più ci sorprende è che la formula dell’evento è già diventata “itinerante” in tutto il mondo. Sono gli stessi partecipanti, clienti, collaboratori a richiederci di organizzare i Green Future Meeting nella loro zona. Un successo davvero inaspettato! La grandissima partecipazione agli eventi realizzati di recente a Dublino, Valencia, Montpellier, Béziers, Bari e Lecce ne sono una testimonianza evidente. Dal cuore delle Marche “esportiamo” conoscenza e consapevolezza green, diffondendo le nostre migliori tecnologie dell’isolamento termico, della deumidificazione e dell’impermeabilizzazione. Abbiamo già in programma altre tappe in giro per il mondo e non solo. Proprio perché siamo fortemente convinti che il valore della sostenibilità debba essere tramandato anche alle generazioni future, abbiamo organizzato per il prossimo anno una serie di iniziative dedicate alla formazione ecosostenibile e alla teoria, ormai attualissima, dell’economia circolare, in collaborazione con il Liceo Scientifico “Vito Volterra” e il Liceo Classico “Francesco Stelluti” di Fabriano”.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy