NATALE: 1.000 SULLA PISTA, 500 ALLE GROTTE

Più di mille sulla pista di pattinaggio di Fabriano, la metà alle Grotte di Frasassi. E’ il bilancio del weekend di Natale che si è concluso ieri con la festa di Santo Stefano. Tante le persone che hanno preso d’assalto i ristoranti della città che hanno fatto il tutto esaurito con gli ultimi posti che sono stati prenotati con una settimana di anticipo, e molti quelli che, dopo il grande pranzo con amici e parenti, hanno scelto di trascorrere il pomeriggio in città ammirando l’infiorata natalizia dei maestri infioratori, i presepi e il Villaggio di Babbo Natale in piazza Garibaldi. Nel dettaglio: sabato 23 dicembre circa 300 persone hanno acquistato il biglietto per pattinare mezz’ora sulla pista ecologica, 250 quelli che hanno indossato i pattini il giorno della vigilia. A Natale, invece, in 160 hanno pattinato, nelle ore pomeridiane: la pista è stata aperta solo alcune ore tra il pranzo e la cena. Ieri, invece, più di 250 i biglietti emessi. In totale sono più di mille da sabato a Santo Stefano. Turisti anche alle Grotte di Frasassi. Il 24 e ieri, ad esclusione del giorno di Natale in cui il complesso ipogeo è stato chiuso, sono stati poco più di 500 gli ingressi a San Vittore. Diversi visitatori sono arrivati anche da fuori regione per ammirare le Grotte famose in tutto il mondo. Un dato positivo secondo il Consorzio Frasassi perche arriva un anno dopo il terremoto che ha sconvolto il centro Italia: l’anno scorso, infatti, in pochi andarono a trascorrere alcune ore di festa alle Grotte per paura del sisma. Da considerare che ieri non si è tenuta nemmeno la rievocazione del Presepe Vivente di Frasassi. Saltato anche quello di Precicchie mentre sono sicure le date del primo e 6 gennaio 2018. Successo di pubblico, invece, al Presepe vivente di Coldellanoce con 80 figuranti in costume d’epoca. Oggi, 27 dicembre, appuntamento con la solidarietà al teatro Gentile con Solidal swinging, a Christmas Show. “Se vogliamo fare qualcosa per le scuole di musica di Arquata del Tronto e di Acquasanta Terme, venite domani al Teatro Gentile al nostro Christmas Show: dopo un aperitivo, e tanta buona musica, devolveremo l’incasso alle bande colpite dal sisma per l’acquisto di strumenti musicali – ha detto uno degli organizzatori, Marco Agostinelli. – Orchestra Concordia e Fabriano pro Musica ringraziano anticipatamente l’Amministrazione Comunale, Anconajazz, Radio Gold, gli ospiti, tanti altri che ringrazieremo nel corso della serata e tutti voi che aderirete a questa iniziativa: fare qualcosa per la Musica è fare qualcosa per la vita e l’educazione dei giovani”. Conduce la serata Gigliola Marinelli.

Marco Antonini

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy