NATALE IN CENTRO STORICO

Ripartire dal Natale. E’ la missione dell’Amministrazione comunale di Fabriano che giovedì 7 dicembre ha dato il ufficiale a un mese di eventi con l’accensione dell’Albero di Natale in piazza del Comune. “Il nostro obiettivo – ha detto il sindaco, Gabriele Santarelli – è quello di portare in città persone da fuori per rivitalizzare il centro storico. Nei prossimi mesi apriremo anche una Pro Loco a Fabriano”. Tante le iniziative. Sarà aperta tutti i giorni sia la pista di pattinaggio ecologica in piazza Garibaldi che il Villaggio di Babbo Natale con 30 casette di legno. Orario: dal martedì al giovedì dalle ore 16 alle 20; da venerdì a domenica dalle ore 10 alle 13 e dalle 16 alle 20.  Lungo il Corso si potranno ammirare le proiezioni luminose. L’Accademia della Carta e il planetario digitale troveranno spazio, invece, al Palazzo del Podestà. Previste degustazioni eno-gastronomiche presso il mercato coperto. Pinacoteca Molajoli e Museo della Carta, inoltre, si potranno ammirare con una scontistica dedicata. Sono previsti bus navetta tutti i sabati e le domeniche con partenza dal parcheggio della piscina comunale e diretti in centro. Festa anche a Sassoferrato. Ieri, alle ore 18, è stato acceso l’albero più alto d’Italia, nel centro storico del Borgo. Poco prima, alle 17, è stata presentata la nuova ambulanza per l’emergenza 118 curata da “La clinica del sorriso”. Quest’anno il programma è stato arricchito da un evento importante: la cerimonia di consegna della bandiera “I Borghi più Belli d’Italia”.

Natale al Museo Diocesano

Il Natale al Museo Diocesano di Fabriano è il progetto che l’Associazione culturale di volontariato FaberArtis, in collaborazione con la Diocesi di Fabriano-Matelica, ha predisposto per il periodo natalizio ormai alle porte. Al centro dell’attenzione sarà la mostra dal titolo: “Personaggi del Presepe d’arte napoletano del XVIII e XIX secolo” che sarà allestita all’interno del Museo diocesano stesso, in piazza Giovanni Paolo II°. Una mostra, resa possibile grazie alla cortese attenzione e sensibilità culturale del professor Ezio Maria Tisi, che ha gentilmente concesso all’associazione di poter esporre, fino al 7 gennaio, alcuni preziosi personaggi del suo bellissimo presepe d’arte. Ieri, 8 dicembre, l’inaugurazione al Museo Diocesano. Previste, in questi giorni, alcune visite guidate al Museo e realizzato un percorso atto a collegare il Museo diocesano ad alcune Chiese della nostra città. Un piccolo percorso di rete, predisposto da FaberArtisgiovani”, finalizzato alla conoscenza e fruizione delle meravigliose bellezze artistico-architettoniche della nostra Diocesi, e attraverso la loro conoscenza, anche alla riscoperta le nostre radici culturali, storico-artistiche e architettoniche. Il percorso costituirà, infine, anche un invito a visitare i tanti presepi presenti all’interno delle nostre Chiese e in alcuni luoghi della nostra città.

Fabriano: vedi il cartellone nataliziohttp://www.comune.fabriano.gov.it

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy