RUBA IL MOTORINO A FABRIANO E VIENE FERMATO E DENUNCIATO POCO DOPO

Denuncia il furto e poche ore dopo torna a casa con il suo motorino ritrovato. La proprietaria ha contattato, poco prima dell’alba, il commissariato di Fabriano per denunciare che ignoti le avevano rubato il mezzo. Partono i controlli e il giovane ladro è stato inseguito e denunciato. E’ accaduto nei giorni scorsi a Fabriano. I poliziotti agli ordini del commissario Capo, Sandro Tommasi, hanno cinturato subito tutte le possibili vie di fuga in modo tale da creare una specie di rete e impedite che il malvivente potesse allontarsi. Con i fari alogeni si è illuminata a giorno tutta la zona e un giovane che aveva da pochi giorni raggiunto la maggiore età è stato notato alla guida di un motorino identico a quello rubato. E’ stato inseguito per alcune centinaia di metri e fermato per il controllo. Il conducente, un 18 enne, prima ha negato ogni addebito sostenendo di essere residente a Milano e che si trovava in vacanza con la famiglia. Dopo l’insistenza degli operatori, ha ammesso il furto. Il giovane è stato denunciato e il mezzo riconsegnato alla legittima proprietaria che non si aspettava sicuramente di tornare a casa con il suo motorino rubato nemmeno due ore prima. Lo riferisce, in una nota, la Polizia di Stato di Fabriano.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy