UN PALCOSCENICO PER LO SPORT, DA BALDASSARI A FARRONI

Terza giornata dei Campionati del Mondo di ginnastica ritmica Pesaro 2017. In attesa del concorso generale a squadre (5 cerchi, 3 palle e 2 funi) previsto per oggi, sabato 2 settembre e domani, a trionfare nelle finali individuali All around (palla, cerchio, clavette e nastro), tra le 24 ginnaste qualificatesi, è la russa Dina Averina. Le due ginnaste azzurre arrivate in finale, Baldassarri e Agiurgiuculese, entrano nella top ten della ginnastica ritmica mondiale. Applausi per la debuttante Milena Baldassarri della Ginnastica Fabriano Fodazione Carifac che conquista il nono posto e viene premiata con il Premio Kabaeva, consegnatele dalla stessa ex campionessa olimpica, per celebrare la sua eccellente prestazione. Ospiti dei Mondiali anche il ministro dello Sport Luca Lotti accompagnato dal sindaco di Pesaro Matteo Ricci e il presidente del Coni Giovanni Malagò.

Fabriano Cerreto 

Ieri, intanto, presso lo Chalet dei Giardini pubblici Regina Margherita (FOTO), è stata presentata da Gigliola Marinelli la squadra del Fabriano Cerreto che inizierà l’avventura calcistica in serie D dopo 45 anni dall’ultima esperienza. “Mi piacerebbe scrivere qui – ha detto l’allenatore, Gianluca Fenucci – una bella pagina di sport”. Partita la campagna abbonamenti: 15 le partite di campionato in calendario. 100 euro il costo intero, 80 il ridotto, 40 per i genitori dei ragazzi iscritti al settore giovanile da acquistare presso la sede Fortitudo di via Cavour. Domani, 3 settembre, la prima partita in Abruzzo. Il 10, invece, il debutto nello stadio comunale Aghetoni contro l’Agnonese.

Farroni in Sud Africa

Gli azzurri del Ciclismo Paralimpico sono in Sudafrica, a Pietermaritzburg, capoluogo della Regione del Kwa Zulu Natal, dove, fino a domani, 3 Settembre, si svolgono i Campionati del Mondo di Ciclismo Paralimpico. Presenti più di 300 atleti in rappresentanza di 38 Nazioni. L’Italia si presenta con 21 atleti ed è la rappresentativa più folta assieme a quella degli Usa. La Nazionale italiana si presenta anche sul piano qualitativo tra le più forti, se non la più forte, alla luce degli splendidi risultati ottenuti in Coppa. Nell’Handbike applausi per il  trio Zanardi-Podestà-Mazzone che sono in gran forma. Nel Ciclismo la formazione azzurra, capitanata dal veterano Pier Paolo Addesi, al suo decimo Mondiale in carriera, avrà in Anobile, Pittacolo Tarlao e Narcisi le punte di diamante. Presente un solo tandem, quello di Bersini e Panizza, e due ottime chances nel Triciclo con l’altro azzurro di lungo corso, il fabrianese Giorgio Farroni e con la novità Leonardo Melle in costante e deciso progresso. Dopo la prova cronometro dove è arrivato ottavo, Farroni si giocherà tutto oggi, sabato, alle ore 13,30 quando salirà sulla sua bici per percorrere la gara su strada composta da 5 giri da 6 chilometri.

Fabriano Rugby

Sono arrivati ieri, 1 settembre, i ragazzi dell’Under 16 del Rovigo Rugby. 40 giovanissimi atleti, accompagnati dai loro tecnici proseguiranno gli allenamenti in vista del debutto nel campionato di categoria. Oggi, sabato 2, i ragazzi andranno alla scoperta del territorio con una “passeggiata sportiva” per poi proseguire nel pomeriggio con una sessione di allenamento sul campo. Ultimo appuntamento della giornata una passeggiata alla scoperta del centro storico di Fabriano. Domani, invece, i ragazzi di Rovigo si confronteranno con una selezione di pari età di Fabriano, Fano e Falconara. Una partita per testare le abilità del futuro di una parte della palla ovale tricolore. L’appuntamento è fissato per le 15.30 sul campo da gioco di via Romagnoli. A fine partita ci saranno i saluti istituzionali ed il consueto terzo tempo.

a cura di m.a.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy