PEDONALIZZARE IL CENTRO STORICO DI FABRIANO

Turisti e residenti l’hanno detto con chiarezza in più di un’occasione: via le auto dal centro storico di Fabriano. La zona medievale della città, chiusa alle macchine, dalle ore 15 nei giorni feriali e tutto il giorno nei festivi, per essere apprezzata e valorizzata al meglio dovrebbe restare chiusa h24. Il sindaco Santarelli ha annunciato ieri che convocherà a breve un’assemblea per affrontare la problematica. “Visto l’elevato interesse verso il tema pedonalizzazione del centro storico – ha riferito – abbiamo deciso di organizzare un incontro pubblico per spiegare la nostra visione di città per quanto riguarda la mobilità. È un argomento che richiede programmazione e fasi graduali di attuazione. Alla domanda volete chiudere il centro storico non avremmo mai risposto con dei semplici sì o no”. Negli ultimi mesi sono stati i turisti a prendere posizione sui social network per lamentare la difficoltà di scattare fotografie lungo Corso della Repubblica per colpa delle auto parcheggiate proprio in quello che da sempre è stato definito il “salotto bello” di Fabriano.

Anche i fabrianesi hanno detto la loro e sottolineato come sia arrivato il momento, atteso da anni, di prendere una decisione in materia e approntare un progetto serio per la valorizzazione del centro. Un punto chiave su cui bisognerà rimettere mano è quello dei parcheggi. Da tempo gli automobilisti hanno chiesto di eliminare una gran parte di strisce blu realizzate un anno fa al parcheggione di via Cappuccini e lasciare spazio al parcheggio libero o con disco orario. Un primo passo è stato, comunque, già compiuto dalla nuova Giunta che ha riportato la fermata dei pullman di linea a piazzale Matteotti per la gioia dei negozianti della zona poco lontana dal centro e per gli utenti delle frazioni che potranno scendere a due passi dall’ospedale Profili. Da oggi, lunedì 24 luglio, intanto, Corso della Repubblica verrà provvisoriamente aperto h24 per permettere i lavori di pavimentazione nella vicina via Balbo. “Una misura – hanno detto dagli uffici comunali – per non penalizzare i commercianti alle prese con i saldi estivi”. Il centro storico, quindi, resterà aperto, almeno fino a venerdì, giorno e notte con traffico veicolare e sosta consentiti. Nel prossimo week end, nel caso in cui non sia stato ancora possibile riaprire alle macchine via Balbo, la circolazione veicolare rimarrà chiusa dall’inizio di corso della Repubblica. L’area dei pilomat sarà completamente accessibile. Tra le 14 e le 20 i parcheggi in piazza del Comune, a pagamento nelle ore mattutine, saranno gratuiti. Invertito, per l’occasione, il senso di marcia tra piazza Quintino Sella e via Mamiani.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy