LE FRAZIONI FABRIANESI SCALDANO L’ESTATE 2017

Luglio all’insegna del divertimento a Fabriano. Turisti e residenti troveranno una città aperta per ferie: nemmeno il sisma dell’anno scorso ha dato il colpo di grazia all’entroterra che si sta rimboccando le maniche nella speranza di intercettare un pubblico anche dalla vicina Umbria (grazie alla nuova strada che collega la città della carta con Perugia in mezz’ora) offrendo un cartellone estivo ricco di iniziative. A luglio sono protagoniste le frazione: Melano, Argignano, Collamato e Marischio. Si inizia oggi, 14 luglio, con Melano in gusto con piatti tipici, musica e tanto divertimento. Dalle 23 di stasera, poi, Pineta Summer Party, fino all’alba; il week end successo, dal 19 al 23, è il turno della Festa della Felicità di Argignano. Durante la sagra occhi puntati alla nona edizione del “Premio Castello di Argignano, riconoscimento al personaggio” che quest’anno vedrà sul palco a ritirare il premio la giornalista Rai Giorgia Cardinaletti e il poliziotto Raniero Zuccaro, entrambi fabrianesi. Dal 21 al 23 luglio spazio a Collamato con One Big Colours organizzato dall’associazione culturale Fabricamenti che intende annullare le differenze sociali, etniche e culturali attraverso il bel rito della colorazione. A fine mese, invece, torna la manifestazione a Marischio (foto) con le immancabili spuntature, il piatto d’eccellenza della frazione più popolosa del Comune di Fabriano. In città due appuntamenti da non perdere: il primo con i favolosi anni ’70, l’altro con Unesco.

Da oggi tutti in centro storico con Revaivol’70, il festival in rigoroso stile vintage giunto alla sua quinta edizione. Confermata la presenza dell’area street food con la partecipazione dei produttori locali. Il via ufficiale il 14 luglio, dalle 19,30, con un viaggio emozionante con dj Graziano Ragni. Alle 22 concerto spettacolo “Pigro” per ricordare il grande maestro Ivan Graziani, con la Band ufficiale del figlio di Ivan, Filippo Graziani. Per concludere la serata “Disco Dance ‘70”. Sabato sarà possibile immergersi nel look vero stile vintage con il trucco e parrucco organizzato da Vanity Stylein in Piazza del Comune presso il gazebo di Radio Gold, media partner dell’evento. Alle 19, grazie alla nuova collaborazione con Fabriano Pro Musica, la Band Skyline con Max Salari propone “SkyRock’70”. A seguire la band Cialtronight con “I favolosi anni’70”. Domenica gran finale con Roberto Becchetti e il suo “Becks Karaoke ‘70”. Il sipario con la “Notte Gold” dalle ore 22 con lo spettacolo conclusivo della band “Abba Dream Tribute Show”.

In campo anche la Fondazione Merloni. Nel 2018 Fabriano ospiterà l’opera Amore e Psiche di Antonio Canova proveniente dal Museo dell’Ermitage di San Pietroburgo. La stessa Fondazione venerdì 21 luglio sarà a Fabriano con il Direttore Generale Unesco Irina Bokova per un incontro organizzato da “Fabriano Città Creativa UNESCO”, il circuito che raccoglie, in Italia, Torino per il design, Roma per il cinema, Bologna per la musica, Parma per l’enogastronomia e Fabriano per l’artigianato e le tradizioni popolari. È prevista la presenza del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini. Si lavora, intanto, al cartellone di agosto. Esclusa l’organizzazione della Festa di Santa Maria nel quartiere omonimo, una delle più storiche del comprensorio. Obiettivo dell’Amministrazione comunale è quello di valorizzare il lavoro delle tante associazioni e programmare e concertare tutti gli eventi. A breve verrà convocato in incontro con tutte le realtà per ragionare insieme sulle future opportunità per il rilancio della città.

Marco Antonini

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy