ESAMI ALL’ACQUA NON POTABILE E LAVORI IN CORSO NELLE STRADE DEL CENTRO

Analisi dell’acqua e lavori nelle strade del centro storico. Sono le parole chiave di questo secondo lunedì di luglio. Oggi, infatti, verranno effettuati nuovi prelievi sull’acqua della conduttura Fab 28 di via Martiri di Kindù non potabile da venerdì pomeriggio per colpa dei batteri Escherichia Coli e Coliformi presenti in quantità eccessiva. Tra mercoledì e giovedì il responso degli accertamenti da parte del  Servizio Igiene degli Alimenti e Nutrizione dell’Asur, Area Vasta 2, che potrebbe far revocare l’ordinanza emessa dal sindaco Santarelli. Week end senz’acqua nel quartiere Borgo. Le autobotti per l’approvvigionamento sono posizionate davanti alla scuola primaria Mazzini e sono state prese d’assalto dai residenti che non possono bere l’acqua del rubinetto e non possono usarla per cucinare. Il divieto non è esteso ad altri servizi come lavarsi e utilizzo della lavatrice. Più di 5mila le persone coinvolte nelle seguenti vie: Località Civita, via Martiri di Kindù, via Fornaci, via Don Pietro Ragni, via Sassi, via Otello Biondi, località Cortina San Nicolò, via Martiri delle Foibe istriane, via Rizzi, via Brodolini, via Romagnoli, via San Cristoforo, via Caduti di Nassiria, via Merloni, via Pascoli, via Rossi, località Ca’ Maiano, località Trigo, via Martiri della libertà e via Ciampicali.

Sempre oggi, lunedì 10 luglio, partiranno i lavori per il rifacimento della pavimentazione stradale in via Filzi e in via Cialdini. Durata circa del cantiere, 100 giorni. “I residenti – ha detto il sindaco Gabriele Santarelli – potranno richiedere un permesso per la sosta dei veicoli nei parcheggi a pagamento. Il permesso, che sarà gratuito, sarà valido per tutto il periodo di durata del cantiere. Sul posto sono in stati affissi cartelli in cui è riportato il numero telefonico da chiamare per chiedere l’autorizzazione”. Lavori anche in via Balbo, nel tratto compreso tra Corso della Repubblica e via Mamiani. L’area sarà interdetta a traffico fino a venerdì. I veicoli difetto verranno rimossi dalla polizia locale.

m.a.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy