GIUNTA A LAVORO, BANDO REVOCATO E MIGLIORIE SULLA RACCOLTA RIFIUTI

Migliorie ad Anconambiente, bando revocato per l’appalto dei servizi alla casa di riposo cittadina, vertice post terremoto con i sindaci a San Benedetto del Tronto. La giunta Santarelli in questi primi giorni di lavoro nella città della carta ha effettuato un primo giro completo di conoscenza dell’apparato comunale e ha mosso i primi passi anche all’esterno. Il sindaco ha detto la sua durante l’assemblea dei soci di Anconambiente. Sollecitati investimenti sul parco macchine, la pulizia dei bidoni condominiali, il miglioramento del centro ambiente comunale. Ha chiesto anche di tornare a fare formazione agli utenti sul corretto modo di differenziazione dei rifiuti. “Ho evidenziato l’importanza della disinfezione periodica dei bidoni condominiali – ha detto. – Pare una cosa di poco conto, ma in teoria il liquido che si produce con la pulizia non può essere sversato in fogna perché è considerato rifiuto speciale. Anconambiente ha detto che è possibile inserirlo nel contratto ed è curioso, perché qualche anno fa chiedemmo in consiglio comunale alla Giunta di inserire questo servizio nel contratto e la mozione ci fu bocciata. Ma lo abbiamo sempre detto – ha concluso ironicamente – che la nostra non è una città normale”.

Negli ultimi giorni, intanto, è stato revocato il bando, dell’importo complessivo di 7 milioni di euro più Iva, che avrebbe affidato i servizi della casa di riposo a una ditta esterna per i prossimi cinque anni. “C’erano discrepanze su una determina – ha precisato l’assessore Joselito Arcioni – e il tutto è stato fatto a maggio, in piena campagna elettorale. Faremo una valutazione approfondita della situazione, poi verrà pubblicato il bando”. Venerdì mattina, invece, il primo cittadino ha partecipato a San Benedetto del Tronto all’incontro con tutti i sindaci dei comuni colpiti dal sisma indetto dall’Anci. Nel corso del vertice è stata chiesta una proroga della scadenza, prevista al 31 luglio, per la presentazione dei progetti per la ricostruzione leggera che dovrebbe arrivare nelle prossime settimane. A lavoro, intanto, anche sulla formazione della Giunta. Ai sei assessori già annunciati, manca quello con delega ai Servizi alla persona che verrà nominato nelle prossime settimane. Cresce l’attesa per l’insediamento della Giunta. Con molta probabilità si svolgerà l’11 luglio il primo Consiglio comunale per la presentazione degli obiettivi programmatici. Poi sono previsti altri due Consigli entro il mese di luglio per affrontare alcune questioni urgenti.

m.a.


 

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy