IN AUTO CON LA DROGA SUDDIVISA IN DOSI, DENUNCIATO 20ENNE FABRIANESE

Uno studente è stato sorpreso in un parcheggio di Fabriano con la droga all’interno dello zaino. Quando ha visto la pattuglia del Commissariato ha fatto del tutto per disfarsi della merce, ma non c’è riuscito. E’ scattata anche una perquisizione domiciliare che ha permesso di sequestrare ulteriore dosi di hashish, un bilancino di precisione, un coltello e 465 euro nascosti all’interno di un pacchetto di sigarette. E’ il bilancio dell’ultima operazione della Polizia di Fabriano che, nei giorni scorsi, nell’ambito del potenziamento dei controlli in tutto il comprensorio, ha denunciato per detenzione ai fini di spaccio un ventenne del luogo. Durante un’ispezione i poliziotti hanno notato un giovane che, alla vista delle forze dell’ordine, in maniera alquanto concitata, ha tentato di mettere in moto la macchina. Insospettiti da quello strano atteggiamento gli agenti l’hanno bloccato prima che riuscire ad uscire dal parcheggio. L’uomo, dando le spalle ai poliziotti agli ordini del commissario capo Sandro Tommasi, ha preso lo zaino appoggiato sul sedile posteriore e, pochi secondi prima di scendere dal mezzo, ha tentato di gettarlo sotto una macchina parcheggiata affianco alla sua.

Il fatto non è passato inosservato alla pattuglia che ha recuperato la sacca di tela e scoperto che, al suo interno, c’erano sei pallone di cellophane contenenti dosi di hashish, pronte per essere smerciate sulla piazza. Il giovane, con le spalle al muro, non si è mostrato per nulla collaborativo e non ha fornito nessuna spiegazione circa la merce trovata nello zaino. Subito è scattata una perquisizione domiciliare. Nella camera da letto sono state sequestrate numerosi dosi di hashish già tagliate accuratamente e nascoste in una piccola custodia di plastica. All’interno di una scatola delle scarpe, invece, è stato trovato un bilancino di precisione e un coltello a serramanico la cui lama era ancora sporca di droga. Nel cassetto della scrivania era stato nascosto un pacchetto di sigarette che serviva per nascondere banconote: conteneva, infatti, un rotolo con carte da 5, 10 e 20 euro per un totale di 465 euro. Il giovane è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio.

m.a.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy