A FABRIANO UNA LISTA CIVICA UNICA CONTRO I PARTITI?

A meno di due mesi dalle elezioni comunali a Fabriano proseguono le trattative tra i vari candidati che corrono alla carica di primo cittadino. Se i ‘giochi’ sono fatti in casa 5 Stelle con il candidato sindaco Gabriele Santarelli che ha presentato programma elettorale alla stampa e sabato lo presenteranno alla cittadinanza, Pd con Giovanni Balducci e a destra con Dc, Lega e Fratelli d’Italia che puntano tutto su Vincenzo Scattolini, la situazione è più complessa tra le liste civiche, in primis quelle di Silvano D’Innocenzo e Vinicio Arteconi con Fabriano Progressista. Sembra, infatti, che sia iniziata un’operazione per riunire, in un’unica lista, le varie anime, sia di destra che di sinistra, candidate a Palazzo Chiavelli. “Potrebbe essere – ha detto D’Innocenzo – una buona idea per aggregare tutti coloro che hanno a cuore la città”. La nuova lista che dovrebbe unire anche i commercianti e i socialisti del Circolo Pertini dovrebbe essere formata da candidati consiglieri comunali tutti provenienti dalla società civile. “Creeremo una grande lista civica espressione di tutti coloro che amano Fabriano – hanno detto alcuni attivisti –  e un comitato unico composto da tre persone per ogni lista che opererà a mò di direttivo per il coordinamento che preparerà un programma in dieci punti. Saremo completamente liberi e senza direttive dei partiti. La proposta è stata già fatta.” Nei prossimi giorni potrebbero arrivare colpi di scena per cercare di tenere testa a Pd e M5S. Ieri, intanto, Confindustria Fabriano, ha incontrato il candidato del Partito Democratico Giovanni Balducci. Attrattività del territorio, formazione, miglioramento della struttura organizzativa comunale, gli argomenti all’ordine del giorno.

Il gruppo Fabriano Progressista con Vinicio Arteconi Sindaco continua a svolgere le assemblee settimanali. Giovedì 20 aprile presso l’autoscuola Paolo Paladini ci sarà un importante confronto con Pierpaolo Pullini Segretario Fiom Ancona, Responsabile Territorio Fabriano, a testimonianza della volontà di affrontare la crisi lavorativa cittadina. Ai precedenti incontri sono state svolte delle puntuali relazioni in tema di tutela assoluta del nostro Ospedale svolta dal nostro candidato a Sindaco, in tema ambientale con Fabrizio Moscè della Associazione alla Scoperta del Giano, in tema di assistenza sociale con le relazioni di Delfino Bocci e Giulio Pietrangeli.

La replica di Andrea Giombi

“Il gruppo Fabriano Progressista con Vinicio Arteconi sindaco è estraneo dalla volontà di unirsi ad un unico gruppo con le liste di Silvano d’Innocenzo o a quella dei commercianti. Stiamo cercando di portare avanti con forza un progetto vero di centro sinistra composto da persone libere e serie.”

La replica del Circolo Pertini

“I socialisti del Circolo Pertini – ha scritto Manfredi Mangano – sono una forza progressista e non sono interessati a una lista civica che maschera il centrodestra.”
m.a.
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy