IL NATALE CHE NON TI ASPETTI NELL’ENTROTERRA PESARESE

Continua con grande successo l’edizione 2016 della kermesse “Il Natale che non ti aspetti”, la lunga serie di eventi unici nel suo genere, riuniti e sapientemente collegati tra loro grazie all’organizzazione concertata del Comitato Unpli sezione Provinciale Pesaro e Urbino in collaborazione con la Regione Marche, la Provincia Pesaro Urbino e in accordo con Christkindlmarkt Mercatino di Natale Bolzano Bozen. Il calendario delle iniziative in programma per le prossime festività natalizie iniziato già il 26 novembre a Candelara e Mombaroccio, Pergola e Frontone, continua a Gradara fino all’8 gennaio con il ‘Castello di Natale’ mentre fino al 7 gennaio sarà la volta de ‘Il Natale più’ della città di Fano con il Presepe di San Marco dal 25 dicembre. Fino al 6 gennaio a Pesaro, si tiene ‘Pesaro nel Cuore, Natale… very (n)ice’. Ad Urbino dopo la Festa del Duca d’Inverno e il Presepe rinascimentale, fino all’8 gennaio si tiene la XVI edizione de ‘Le Vie dei Presepi’. Mentre a Fossombrone, fino all’8 gennaio va in scena “Fossombrone Magic Christmas”, con una preziosa mostra all’interno della Grotta Sant’Agostino nei giorni 6, 7 e 8 gennaio dedicata a “Gli scalpellini di Sant’Ippolito”, inaugurata da un’interessante conversazione dello storico Renzo Savelli il 6 gennaio alle 17.30. A chiudere la lunga carrellata di iniziative, sarà la tradizionale “Festa Nazionale della Befana” di Urbania, dal 4 al 7 gennaio 2017.
Il programma completo delle iniziative è su eventi.turismo.marche.it

GRADARA – CASTELLO DI NATALE, dal 26 novembre all’8 gennaio

FANO – IL NATALE PIU’, dal 27 novembre all’8 gennaio;
PRESEPE DI SAN MARCO Dal 25 dicembre al 6 gennaio

PESARO – PESARO NEL CUORE. CHRISTMAS… VERY (n) ICE, dal 26 novembre all’8 gennaio

URBINO – LE VIE DEI PRESEPI dall’8 dicembre all’8 gennaio

FOSSOMBRONE – FOSSOMBRONE MAGIC CHRISTMAS, dall’8 dicembre all’8 gennaio;
MOSTRA: GLI SCALPELLINI DI SANT’IPPOLITO, 6 – 7 – 8 gennaio 2017

URBANIA – FESTA NAZIONALE DELLA BEFANA, dal 4 al 7 gennaio 2017

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy