MORIA DI PESCI LUNGO IL GIANO, APERTA UN’INCHIESTA

Indagini in corso sulla moria di pesci che si è verificata alcuni giorni fa lungo il fiume Giano a Fabriano. “E’ successo ancora” denuncia il comitato Alla scoperta del Giano. “Negli ultimi giorni – hanno detto gli attivisti – alcuni attenti cittadini avevano notato pesci morti. Ieri, a seguito di un accurato sopralluogo, la situazione è apparsa in tutta la sua gravità; un probabile sversamento di sostanze tossiche ha provocato una estesa moria dei pesci. Sul posto è intervenuto anche il Corpo Forestale che ha constatato la presenza di pesci morti lungo il fiume e i tecnici dell’Arpam che hanno prelevato subito dei campioni d’acqua per le analisi. La Procura di Ancona ha aperto un’inchiesta.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy