LETTERA AI COMMISSARI STRAORDINARI MERLONI PER TUTELARE EX LAVORATORI

Fim, Fiom e Uilm di Marche ed Umbria hanno inviato ieri una lettera ai Commissari Straordinari Antonio Merloni in Amministrazione Straordinaria, Avv. Massimo Confortini, Dott. Silvano Montaldo e Dott. Antonio Rizzi, per sollecitare la Procedura nell’attivazione dei riparti economici riguardati i crediti residui degli ex lavoratori Merloni. “Fim, Fiom e Uilm ritengono urgente ed importante, vista anche la capienza economica della stessa Procedura- si legge nella nota – soddisfare il credito privilegiato che vantano gli ex dipendenti Merloni. La lettera è stata inviata per conoscenza al Ministero dello Sviluppo Economico ed al Giudice Fallimentare del Tribunale di Ancona.

Il testo

Fim, Fiom e Uilm di Marche ed Umbria rispettivamente con i loro uffici vertenze in merito alla procedura fallimentare Antonio Merloni in amministrazione straordinaria, visto che da mesi sono terminati i contenziosi giudiziari e visto la capienza economica della stessa procedura, come da voi riportato nelle comunicazioni ai nostri uffici vertenze e considerato il privilegio del credito che vantano gli ex lavoratori Merloni, siamo con la presente a sollecitare l’attivazione dei riparti del credito e riteniamo urgente soddisfare gli stessi lavoratori.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy