INCENDI, TASK FORCE CONTRO BOSCHIVI

La Direzione Regionale Vigili del Fuoco delle Marche anche quest’anno, grazie ad apposita convenzione stipulata con la Regione Marche, mette a disposizione da oggi 23 luglio fino al 31 agosto 2016 i propri uomini e mezzi per la lotta attiva agli incendi boschivi per garantire in termini di prevenzione e protezione il patrimonio boschivo regionale.
Un contingente straordinario di 40 unità complessive, suddivise in 8 squadre operative, espressamente dedicate alla lotta attiva AIB, 2 ciascuna per i Comandi Provinciali di Ancona, Pesaro U., Macerata ed Ascoli P., dislocate sul territorio e dotate di circa 16 automezzi attrezzati, che si aggiungono ai colleghi delle normali turnazioni, costituiscono un buon contingente operativo che potrà fronteggiare gli incendi con interventi immediati, fattore determinante per eliminare e limitare i danni e il pericolo per il territorio e per la popolazione. L’impegno profuso dai Vigili del Fuoco, oltre al prezioso contributo del volontariato di protezione civile, risulta di fondamentale importanza nello scenario delle forze in campo per la lotta attiva di spegnimento degli incendi boschivi, tenuto conto che da quest’anno il Corpo Forestale dello Stato non svolge più tale attività con forze terrestri, dedicandosi al coordinamento delle operazioni. Per raggiungere l’obiettivo di massima protezione del patrimonio boschivo del territorio delle Marche, non resta che auspicare che le condizioni climatiche e atmosferiche della stagione estiva 2016 non siano particolarmente sfavorevoli, oltre a confidare nella fattiva collaborazione di tutti i cittadini nell’evitare comportamenti rischiosi e nel dare immediata segnalazione di ogni principio di incendio alla SOUP regionale o ai Vigili del Fuoco.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy