EAT ME, UNA SERATA SUI DISTURBI ALIMENTARI A FABRIANO

Importante appuntamento domani, giovedì 26 maggio, alle ore 21 presso il Teatro della Misericordia a Fabriano per approfondire i disturbi alimentari che riguardano sempre più giovani. Gigliola Marinelli modera l’incontro “EAT ME” organizzato da Heta, Centro Multidisciplinare per i Disagio Psichico ed i disturbi alimentari. EAT ME è un mediatore culturale, un documentario, un portale, una vera e propria campagna sui disturbi alimentari volto a parlare dei disturbi alimentari per aiutare a riconoscerli e favorirne una diagnosi precoce. Ha alle spalle operatori di lunga esperienza ed un’equipe che attraverso un approccio terapeutico-psicoanalitico sono di concreto aiuto alle persone che vivono questa sofferenza ed alle loro famiglie. Il documentario EAT ME,attraverso video e testimonianze dirette, si rivolge in particolare agli adolescenti, alla famiglia, alle scuole e a tutte le realtà che hanno come centro di interesse i giovani. Nel portale internet molti anche i contributi di testimonial del mondo dell’arte, della cultura, della musica e dello spettacolo al fine di favorire una cultura della possibilità e del cambiamento rendendo condiviso un problema molto spesso personale e vissuto in solitudine. Una serata importante per abbattere un altro muro di pregiudizi e un’occasione per ribadire che l’esteriorità è un’altra cosa.

 

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy