OSPEDALE JESI: MEDICI DI SENIGALLIA PER INTERRUZIONE DI GRAVIDANZA

Dopo l’intervento di ieri del presidente della Commissione Sanità Fabrizio Volpini, si è individuata una soluzione per garantire anche nell’ospedale di Jesi, dove tutti i medici sono obiettori di coscienza, l’applicazione della legge 194 sull’interruzione volontaria di gravidanza. ”Si organizzeranno sedute nella struttura ospedaliera jesina per applicare la legge con medici provenienti dall’ospedale di Senigallia, rendendo quindi disponibile il servizio” fa sapere lo stesso Volpini. La prossima settimana sarà convocata una seduta della Commissione Sanità con all’ordine del giorno un report sullo stato dell’applicazione della legge 194 sull’intero territorio marchigiano. E’ prevista in quel contesto ”un’audizione con il Servizio Salute della Regione e con il Coordinamento per la legge 194/78, e altre rappresentanze del territorio che sostengono l’applicazione della legge”. (Ansa)

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy