MOTOCICLISTI MARCHIGIANI DOMENICA A FABRIANO

Domenica 17 gennaio si alza il sipario sull’anno mondiale che radunerà a Fabriano motociclisti di tutto il mondo in occasione del “Gran Premio d’Italia”, la 7° prova del Campionato Mondiale di Enduro, che si svolgerà nella città della carta dal 15 al 17 luglio 2016. Il Moto Club Artiglio inizia l’anno del mondiale di enduro convocando tutto il motociclismo marchigiano. Alle 9, presso il Ridotto del Teatro Gentile, è convocata la riunione di tutti i moto club delle Marche per tracciare il bilancio della stagione agonistica 2015 affrontando i temi di carattere generale sulla scorta dell’esperienza capitalizzata nell’anno appena trascorso. Verranno annunciati anche i programmi e le novità per la stagione agonistica 2016. Alle 10,30, i Campioni del motociclismo marchigiano sfileranno in passerella nella suggestiva cornice dell’Oratorio della Carità per la premiazione dei vincitori dei campionati 2015 e la consegna dei premi speciali ad alcuni protagonisti delle competizioni nazionali. 150 piloti riceveranno i riconoscimenti assegnati dal Comitato Regionale della Federmoto, presieduto da Giuseppe Bartolucci per le specialità motocross, enduro, trial e turismo, alcune delle quali declinate nella versione per i giovanissimi. Quanto mai qualificato anche il parterre degli ospiti: sono previste le presenze del Presidente Nazionale Fmi Paolo Sesti e dell’ex campione mondiale di enduro Mario Rinaldi oltre ai rappresentanti delle istituzioni locali. “La presenza di Mario Rinaldi – spiegano gli organizzatori – sarà l’occasione per prendere visione del tracciato del Gran Premio d’Italia di Enduro 2016 che il Moto Club Artiglio organizzerà in collaborazione con il Comune di Fabriano dal 15 al 17 luglio”. La manifestazione di domenica è solo il primo atto di una serie di iniziative che avranno luogo in questi mesi in attesa del Gran Premio d’Italia.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy