L’APPELLO DI ARTEMISIA: UNA CASA PER RICOMINCIARE A VIVERE

APPELLO DELL’ASSOCIAZIONE “ARTEMISIA FABRIANO”: Una casa per ricominciare a vivere

L’associazione Artemisia che gestisce a Fabriano, attraverso le proprie operatrici volontarie, lo sportello antiviolenza, lancia il seguente appello:

– Le donne che si rivolgono allo sportello antiviolenza e, in particolare, quelle che decidono con molto coraggio di intraprendere il loro percorso di uscita dalla violenza familiare si trovano spesso di fronte ad una necessità concreta: trovare un’abitazione alternativa dove poter costruire una propria vita lontano dall’uomo che usa nei suoi confronti (e a volte anche nei confronti dei figli) violenza fisica, psicologica, economica. Spesso è proprio l’impossibilità di un’alternativa abitativa a scoraggiare le donne, a non farle denunciare o a farle tornare indietro. Non stiamo parlando dell’allontanamento in emergenza (cioè quando la donna rischia nell’immediato la vita) perché in quel caso ci sono altri luoghi “protetti” dove provvisoriamente la donna può rifugiarsi. Parliamo di chi intende ricominciare a vivere e a ricostruire una normalità quotidiana e, perché no? a cercare una legittima felicità per se stessa e per i figli.

– Quindi, a tutti coloro che, a Fabriano e dintorni: sono proprietari o sono a conoscenza di abitazioni sfitte,  agli immobiliaristi che hanno una visione complessiva della disponibilità di alloggi nel nostro territorio, agli istituti di credito,  si chiede di mettere a disposizione una/due abitazioni o di impegnarsi a reperire entro termini brevissimi soluzioni abitative per donne in difficoltà.

– Non si tratta di beneficienza, nessuno pretende la gratuità, ma solo l’applicazione di canoni adeguati alle situazioni critiche, si tratta di tendere la mano a chi ha bisogno di essere aiutata.

Potete contattarci attraverso la mail artemisiafabriano@gmail.com  oppure attraverso il numero dello sportello 0732 709709 (orari lunedì e venerdì dalle 15 alle 17) oppure al 3470463596

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy