UNIVERSITA’ POPOLARE, DOMANI LA CERIMONIA D’INIZIO ANNO ACCADEMICO

Domani, sabato 7 novembre, l’Università popolare di Fabriano darà avvio all’anno accademico 2015/2016. Alle 10.15 sarà Monsignor Giancarlo Vecerrica a celebrare la Messa nella Cattedrale di San Venanzio, seguirà alle ore 11, al ridotto del Teatro Gentile il saluto del Sindaco Giancarlo Sagramola e del Presidente della Fondazione Carifac Marco Ottaviani. Con il coordinamento della presidente Fernanda Dirella, sarà avvincente ascoltare la lezione inaugurale di Ilaria Fiumi Sermattei “Facocchi e cassaroli, scultori e metallari, intagliatori e doratori, ricamatori e trinaroli” Artisti e artigiani di Papa Leone XII. Ilaria Fiumi Sermattei è nata a Milano nel 1970, ha conseguito la laurea in lettere, indirizzo in storia dell’arte moderna. Specializzata in Storia dell’Arte presso l’Università degli Studi di Firenze, ha conseguito il Master in gestione e comunicazione dei beni culturali della Scuola Normale Superiore di Pisa. Dal 2012 è funzionario storico dell’arte presso la Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici del Piemonte, ora Segretariato Regionale del Piemonte. Attualmente sta svolgendo un dottorato di ricerca in Studi sul patrimonio culturale presso l’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, sede di Ravenna (2014-2016). E’ discendente di Papa Leone XII, Annibale Sermattei conte della Genga, che nacque a Monticelli di Genga, il 22 agosto 1760. Figlio del conte Ilario e della contessa Maria Luigia Periberti,  apparteneva ad un casato che da secoli aveva tratto i propri titoli di nobiltà dal feudo pontificio di Genga e da un castello sul quale si inalberava l’insegna di famiglia, un’aquila coronata d’oro in campo azzurro, che il futuro papa, in un bando del 1824, avrebbe arricchito di un nuovo particolare: una corona a tre punte. Il suo pontificato durò 5 anni dal 1823 al 1829, data della sua morte.

Al suo secondo anno accademico, l’università popolare di Fabriano, grazie al contributo della Fondazione Carifac, ha già iniziato i propri incontri il 15 ottobre presso il Ridotto del teatro Gentile con una ventata di novità delle prospettive didattico-culturali, accompagnate dai laboratori, proiettate verso un arricchimento istruttivo e sociale che vede l’associazione di promozione sociale protagonista. Compongono il consiglio direttivo: Luisa Pierantoni, Lucia Fava, Aldo Giordano, Bruno Paris, Elvio Corrieri, Giuseppe Tarsia, Laura Stroppa e Valter Picchi.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy