MISSIONE IMPRESA A FABRIANO, UN LABORATORIO PER IMPRENDITORI

ll territorio fabrianese come palestra formativa per “ritrovare” una cultura imprenditoriale dispersa. Questa in sistesi il fulcro del laboratorio formativo rivolto agli imprenditori dell’area montana delle Marche presentato ieri a Fabriano, alla presenza dell’ing. Merloni (presidente FAM), Morgan Clementi (presidente comitato territoriale Confindustria Anona) e il prof. Riccardo Varvelli (responsabile della Formazione in aula). Promotori del progetto: la Fondazione Aristide Merloni e il Comitato Territoriale del Fabrianese di Confindustria. Considerata la situazione di declino industriale e occupazionale di questo territorio, la Fondazione con la collaborazione di Confindustria si è fatta promotrice di questa iniziativa per promuovere una nuova cultura industriale sul territorio, al fine di favorire il rilancio delle imprese presenti e promuovere l’avvio di nuove imprese ad elevata valenza innovativa. Dal nome il programma:  “Missione impresa”, così si chiama il laboratorio, che verterà su temi trasversali che costituiscono l’essenza della funzione imprenditoriale, quali ad esempio la gestione della responsabilità, la capacità decisionale, le nuove tecniche manageriali, l’innovazione.  La formula spinge su una formazione attiva e un forte coinvolgimento dei partecipanti che, oltre alle attività in aula, visiteranno aziende eccellenti e ascolteranno testimonianze di imprenditori di successo. Missione Impresa prevede quindici incontri suddivisi in tre blocchi da cinque sessioni, che verranno mano a mano strutturati anche in base ai feed back che emergeranno da ogni incontro.  Il compito di guidare gli imprenditori in questo percorso è stato affidato ai coniugi Varvelli, formatori di lunga esperienza e credibilità. “In questo territorio abbiamo bisogno più che mai  di fare impresa,– ha detto Francesco Merloni, presidente della Fondazione Merloni,  presentando l’iniziativa – l’impresa è quella che produce occupazione e sviluppare le capacità imprenditoriali è l’obiettivo di questa formazione pensata  proprio sulle esigenze dell nostro territorio”. Anche Morgan Clementi ha sottolineato la sua soddisfazione per l’avvio dell’iniziativa: “Siamo certi di aver intercettato una reale esigenza delle aziende del territorio e siamo altrettanto certi che sviluppare competenze trasversali a misura dei parteciopanti, produrrà il risultato sperato”. (Ansa)

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy