News

UN CAPOLAVORO RITROVATO, PIETRO PAOLO RUBENS A MATELICA

Esposizione e visita guidata della grande tela “Carità del Duca Rodolfo”, riscoperta dallo storico dell’arte Alessandro Delpriori, Sindaco di Matelica. Per la prima volta a Matelica, nella suggestiva cornice della chiesa di Sant’Agostino, nel Centro Storico della città, i visitatori avranno l’opportunità di ammirare un capolavoro di uno dei più grandi artisti del barocco europeo, il celebre pittore fiammingo Pieter Paul Rubens. La “Carità del Duca Rodolfo”, già appartenuta alla collezione privata di Sir Winston Churchill, e oggi parte della collezione privata della famiglia Frascione di Firenze, rimarrà all’apprezzamento dei visitatori fino al 17 settembre prossimo. L’esposizione della preziosa opera avverrà in temporanea concomitanza con la mostra del maestro Luca di Paolo da Matelica, tra i principali esponenti del Rinascimento delle Marche, che sarà allestita presso il Museo Piersanti di Matelica dal 17 luglio al 1° novembre. L’inaugurazione ieri alla presenza delle autorità presso la stessa Chiesa di Sant’Agostino, in occasione dell’“Aniversario Encuentro Amigos de Partagas en Italia”, evento organizzato e promosso dal Cigar Club “Don Alejandro Robaina” di Matelica, main sponsor della mostra.

ORARI DI APERTURA
L’esposizione è visitabile tutti i giorni, dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 16:00 alle ore 19:30.

BIGLIETTI

Intero: € 4,00
Studenti: € 3,00
Fino a 10 anni: gratuito

INDIRIZZO Chiesa di Sant’Agostino – Via Umberto I, 11, 62024 – Matelica (MC)

www.rubensospiteamatelica.com