STEFANO SANTINI (PD) SI PRESENTA ALLA CITTA’

“In un momento in cui anche la politica nazionale è a corto di idee e in una profonda crisi etica, il Partito Democratico di Fabriano guarda al futuro con un volto nuovo, preparato per far crescere l’autorevolezza della città della carta dopo le gallerie.” Così il Sindaco Giancarlo Sagramola ha presentato Stefano Santini, il candidato cittadino del partito per le elezioni regionali del 31 maggio. 45 anni, originario di Fabriano, Stefano – figli dell’ex sindaco Francesco – ha due figli ed è laureato in architettura, indirizzo in Industrial Design al politecnico di Milano. Un lavoro lungo per costruire una società coesa e una politica responsabile realizzando servizi al cittadino a misura d’uomo. Santini è per un’economia coraggiosa che deve ritrovare 2 mila posti di lavoro strutturali per tornare ad essere serena e orgogliosa. “Per questo – spiega – incontrerò tutti gli imprenditori del comprensorio. Abbiamo bisogno di una laboriosità innovativa per creare le condizioni per far nascere 50 giovani imprenditori con progetti a fortissimo contenuto innovativo.” Al via per Santini una camapagna elettorale basata sull’ascolto dei cittadini. “Studierò – dichiara – forme di sostegno per famiglie e pensionati che vivono la crisi. Importante, per questo, promuovere un progetto sistematico di scambi interculturali per ospitare studenti stranieri.” Occhi puntati anche sul turismo. “Dobbiamo aumentare sistematicamente l’affluenza turistica a Fabriano sia per presenze che per ricchezza generata.” Per questo serve una scuola di alta formazione per guide turistiche. “Una candidatura giovane, che nasce dalle competenze – ha sintetizzato il segretario del Pd Fabriano Michele Crocetti – e che fa parte di un nuovo percorso politico della città.”

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy