GIULIA FATTORINI CAMPIONESSA CATEGORIA ALLIEVE SECONDA FASCIA

La Fondazione Carifac Ginnastica Fabriano potrà iscrivere un’altra ginnasta nel lungo elenco delle Campionesse d’Italia. E’ Giulia Fattorini che da individualista ha centrato l’ambito titolo nel Campionato Italiano di Categoria Allieve Seconda Fascia. Questo campionato è il più difficile ed è partecipato dalle migliori ginnaste italiane, in quanto ognuna di esse dovrà presentare tutti gli attrezzi ed il Corpo Libero. A Terranuova Bracciolini città dove hanno avuto luogo le finali, Giulia ha affrontato 15 avversarie molto agguerrite, ma per lei era la giornata giusta, inanellando esercizi pressochè perfetti al Corpo Libero, Fune, Cerchio e Clavette che gli hanno garantito il titolo di Campionessa d’ Italia. Non possiamo dimenticare che nella stessa finale la nostra ginnasta Sofia Raffaeli ha raggiunto un ottimo quinto posto e Talisa Torretti, che reduce da un noioso infortunio non ha potuto esprimere le sue notevoli capacità. Ma grande entusiasmo l’ ha fatto vivere anche Serena Ottaviani, che ha disputato la Categoria Allieve di Prima Fascia, riuscendo con una serie di esibizioni di primo ordine a guadagnarsi una splendida medaglia dì argento e titolo di vice-Campionessa d’ Italia, frutto della sua dedizione che ogni giorno mette in pedana. Gli altri piazzamenti sono quelli di Roberta Giardinieri, quattordicesima tra le Allieve di Prima Fascia e di Cecilia Meriggiola quindicesima nel nutrito numero delle Senior. Per cui si torna a Fabriano con due prestigiosi podi, frutto del lavoro della Cantaluppi e Ghiurova che ora avranno il prossimo fine settimana, la fase interregionale della Serie C con Talisa Torretti, Giulia Fattorini, Sofia Raffaeli e Fabiana Pappalardo, campionesse italiane in carica. Poi si arriverà alla trasferta di Minsk in Bielorussia dove dal 1° al 3 maggio la Nazionale Italiana Junior ‘’Made in Fabriano’’ sfiderà le altre nazioni del Continente per il Campionato Europeo di Ritmica.

cs

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy