RAPINA SVENTATA ALLA CARIFAC

Rapina sventata alla Cassa di risparmio di Fabriano e Cupramontana in via Martiri della Resistenza di Ancona. Nei guai due ventenni, uno di origine cubana e l’altro del Kossovo, ma entrambi residenti ad Ancona, sorpresi mentre stavano pianificando il colpo in banca in orario di chiusura. Sono stati fermati ieri pomeriggio, poco dopo le 15,30, grazie alla sinergia tra Volanti e Squadra Mobile della Questura e denunciati per tentata rapina in concorso e ricettazione: viaggiavano, infatti, a bordo di una vecchia Fiat Uno bianca di proprietà di due sorelle di Marina di Montemarciano, già rubata in due occasioni dal parcheggio della Facoltà di Medicina a Torrette. Stazionavano fuori dalla banca, uno sulla Fiat Uno e l’altro su uno scooter Honda di colore blu, non lontano dalla caserma dei vigili del fuoco. Prima che facessero irruzione nell’istituto di credito, sono stati fermati e portati in caserma per essere interrogati. Sono stati denunciati. In banca nessuno si è accorto di nulla, se non quando la polizia è entrata per chiedere al direttore di acquisire le immagini delle spycam. Lo riferisce il Corriere Adriatico.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy