DROGA IN AUTO INSIEME ALLA MOGLIE E AI FIGLI

I carabinieri di Senigallia hanno arrestato un trentanovenne originario di Cerignola residente a Trecastelli, operaio, per detenzione illegale di sostanza stupefacente. Lo riferisce il Corriere Adriatico. L’uomo è stato trovato in possesso di circa 60 grammi di cocaina e 500 grammi di hascish. La droga era nascosta nell’abitacolo di una Opel Zafira fermata ieri per un controllo in corrispondenza del casello autostradale senigalliese. L’uomo viaggiava insieme alla moglie e da due figli minorenni: il suo atteggiamento allarmato e preoccupato ha spinto i militari ad accompagnare l’automobilista in caserma, e a perquisire la vettura. Sotto il sedile posteriore sinistro c’erano due involucri di cellophane termosaldati con la cocaina, cinque panetti di hascish e un bilancino elettronico di precisione.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy