SCUOLE DI FABRIANO E CERRETO D’ESI AL PREMIO NAZIONALE ‘UN LIBRO PER L’AMBIENTE’

Il Premio Nazionale ‘Un Libro per l’Ambiente’ ritorna sui banchi di scuola del Parco Gola della Rossa e di Frasassi e del territorio dell’Unione dei Comuni Ambito 3 Esino Frasassi. nel comprensorio fabrianese partecipano al premio la scuola primaria e secondaria di Cerreto d’Esi e la scuol asecondaria di primo grado Marco Polo di Fabriano. Tra i 2.000 ragazzi di tutta Italia che leggeranno e decreteranno i vincitori della diciassettesima edizione del concorso di editoria ambientale promosso da Legambiente e La Nuova Ecologia, sono circa 500 i ragazzi del territorio che si confronteranno con i libri finalisti. Il progetto di avvicinamento alla lettura e di educazione ai temi ambientali e di attualità è un appuntamento ormai consolidato e attesissimo da ragazzi e insegnanti. Per questa edizione, tra gli 80 libri proposti dalle case editrici, la giuria di esperti ha scelto sei libri finalisti (tre per la sezione di narrativa ambientale e tre per quella di divulgazione scientifica) che saranno, poi, proposti in lettura ad una giuria popolare di bambini e giovani tra gli 8 e i 14 anni. I ragazzi, con il loro voto decreteranno un vincitore per ogni sezione. Quest’anno in corsa per l’ambito premio sono per la sezione narrativa: Granpà di C. Léon (CameloZampa Editore), un libro ribelle nel quale nonno e nipote conducono la loro battaglia contro l’Arizona Oil Company che vuole invadere le loro terre; Federico il pazzo di P. Rinaldi (Sinnos Edizioni), nel quale Angelo, appena arrivato in una nuova città, deve fare i conti con il bullismo della sua classe ma anche con se stesso nella conoscenza delle proprie emozioni; Cuori di waffel di M. Parr (Beisler Edizioni), che racconta le avventure di due ragazzi, scapestrati e pronti in ogni momento a combinarne di tutti i colori e con un rapporto speciale con la natura e gli animali.

Invece per la sezione divulgazione scientifica i libri finalisti sono: C’era un’altra volta: la seconda vita dei rifiuti, di A. Ferrari, M. Maselli (Editoriale Scienza), nel quale il testo e le illustrazioni trascinano alla conoscenza delle modalità di riciclaggio nella consapevolezza delle responsabilità individuali e quotidiane. Costruire un arcobaleno, di B. Sidoti (Giunti Junior) nel quale il grande esperto di giochi, autore del libro, fa fare alla luce e ai colori le cose più incredibili con i semplici strumenti che abbiamo in casa. La casa in forma. Abitare con l’efficienza energetica, di F. Brunetti (Edizioni Idest), dove i testi dell’autrice e le splendide illustrazioni di Alberto Rebori raccontano la casa come relazione dell’abitare, intrecciando le emozioni con quei fattori che permettono l’eliminazione di sprechi e pericoli. Il progetto è stato presentato in conferenza stampa dal Sindaco di Fabriano Giancarlo Sagramola, l’assessore alla cultura e istruzione del Comune Barbara Pallucca, dal presidente di Legambiente Marche Luigino Quarchioni e dal Dirigente Scolastico dell’Istituto Marco Polo Antonello Gaspari.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy