COLPO DA 50.000 EURO IN BANCA. PISCINA COMUNALE DEVASTATA

Una rapina da circa 50 mila euro è stata messa a segno stamani da tre banditi, due con il volto coperto da passamontagna e un’arma giocattolo in pugno, nella filiale della Banca Montepaschi di via Buffaloreccia a Loreto. Due rapinatori sono entrati nell’istituto di credito da una finestra sul retro, e, sotto la minaccia della pistola, hanno intimato agli impiegati di consegnare loro i soldi che c’erano in cassa. Poi sono scappati a bordo di un’auto dove li attendeva il terzo complice. (Ansa)

FURTI ANCHE IN PISCINA CON LA BANDA DEL BUCO.

I ladri hanno puntato l’altra notte anche la cassaforte della piscina comunale di Falconara, ma se ne sono andati a mani vuote perchè la cassaforte era vuota. I ladri hanno iniziato a picconare il muro che collega la parte esterna agli spogliatoi interni degli istruttori. Poi hanno fatto un buco nella parete in cartongesso che porta nelle altre stanze fino a raggiungere quella con la cassaforte a muro. Danni ancora da quantificare. Sull’accaduto indagano le forze dell’ordine. La banda è tornata a colpire. Nell’ultimo mese, infatti, provincia di Ancona presa di mira dai balordi. Aumentano le segnalazioni di furti. Polizia e Carabinieri sollecitano l’opionione pubblica a segnalare qualsiasi movimento sospetto ai numeri di emergenza 112 e 113.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy