INSEGUE DUE LADRE CHE TENTANO DI INVESTIRLO

Cronaca da Senigallia. Due donne rubano 600 euro dalla cassa del Gaia Bazar poi tentano di investire il padre del titolare e infine gli rivolgono anche un gestaccio con il dito medio prima di fuggire. Eppure sembravano due donne davvero a modo quelle entrate ieri mattina nel negozio di articoli per bambini. “Hanno chiesto di visionare un articolo – racconta al Corriere Adriatico David Baldarelli, titolare insieme alla moglie – e come abbiamo visto poi dalle telecamere mentre una di loro controllava l’articolo, l’altra ha preso 600 euro dalla cassa. Nel negozio c’era anche mio padre che, quando si è accorto, ha rincorso le donne. Si è messo davanti alla macchina per fermarla e loro hanno provato ad investirlo. La cosa che più mi ha fatto male è stato il gesto con il dito che gli hanno rivolto, di totale mancanza di rispetto per una persona anziana”. Si tratta di due donne apparentemente italiane: una bionda con i capelli lunghi e lisci, longilinea, l’altra con i capelli scuri a caschetto un po’ sovrappeso. Indagini in corso delle forze dell’ordine.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy