RAFFICA DI RINCARI, DA PEDAGGI A MULTE. E PER LA PENSIONE 4 MESI IN PIU’

Il 2015 per gli automobilisti italiani inizia sotto il segno dei rincari. L’allerta arriva dal Codacons, che avverte come “i pedaggi autostradali aumenteranno mediamente dell’1,32%”. Per l’associazione a tutela del consumatore “un’altra ‘stangatina’ è quella relativa alle multe per violazione del Codice della strada”, con “lo 0,8% in più rispetto allo scorso anno”. E torna anche, avverte il Codacons, “il bollo per le auto storiche”.

Per andare in pensione dal 2016 serviranno 4 mesi in più. Tutto confermato nel decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Si tratta dell’adeguamento dovuto agli incrementi della speranza di vita. Viene aggiornato anche il sistema delle quote, per chi va in pensione con le regole pre-Fornero, esodati e prepensionati Pa. (Ansa)

 

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy