MARCHE 2020, SPACCA: “CENTRO SINISTRA CON CAPACITA’ DI GOVERNO”. CASOLI: “NUOVA PROSPETTIVA”

‘Nasce Marche 2020 Partito delle Marche’, con la presenza ‘a sorpresa’ nel giorno del lancio del coordinatore nazionale di Ncd Gaetano Quagliariello. Il movimento politico lanciato dal governatore uscente delle Marche Gian Mario Spacca, in rotta con il Pd, e dal presidente dell’Assemblea legislativa Vittoriano Solazzi è a convention ad Ancona. Tema: ‘Obiettivo lavoro’. In platea imprenditori, sindaci, consiglieri regionali.

IL PUNTO DEL GOVERNATORE SPACCA:

“Vogliamo continuare sulla strada di un centro sinistra con capacità di governo e un forte rapporto tra istituzioni e comunità regionale. Il Pd pensa di avere già vinto, ma non è così. Di fronte ad uno scenario di crisi e difficoltà che andrà avanti per anni, non è possibile pensare ad un governo regionale che nasce come risultante di interessi dei partiti in una logica compromissoria, senza bisogna pensare al benessere dei cittadini. Marche 2020 dà anima a questo progetto, ma se non si vuole attuarlo, noi comunque ci saremo per portare dignità e penetrazione nella comunità regionale e per garantire capacità di governo.”

IL PUNTO DI FRANCESCO CASOLI

Francesco Casoli, a Shanghai per motivi di lavoro, interviene sull’iniziativa di lancio di Marche 2020. “Con Marche 2020 si apre una nuova prospettiva per la nostra regione. Accanto al rinnovamento espresso dal nuovo soggetto politico, si affianca l’affidabilità e la visione di Spacca. Ritengo che questo progetto sia in grado di ricompattare e rilanciare il sistema produttivo marchigiano.”

IL SENATORE QUAGLIARELLO – NCD – SULLE ELEZIONI REGIONALI:

La questione della data delle elezioni “è complessa. Ci sarebbero ragioni di buonsenso e di razionalizzazione per andare ad un Election day tra le regionali e le amministrative”. Lo ha detto il senatore Gaetano Quagliariello, coordinatore nazionale di Ncd, parlando ad Ancona alla convention di Marche 2020. “Razionalizzazione – ha aggiunto – perché fino a poco fa si votava ogni anno, oggi ogni tre mesi.

LA POSIZIONE DEL PD

”È nato il partito del biogas”. Questo il primo commento del segretario del Pd Francesco Comi al lancio di Marche 2020. ”La regione – aggiunge – ha affrontato la crisi grazie alla laboriosità, alla generosità, all’umiltà degli assessori del Pd: mentre la nave Marche navigava in acque agitate, noi del Pd siamo stati in caldaia a spalare il carbone, a sporcarci le mani, altri in plancia a godersi il sole, a fare interviste e a tagliare nastri”. (Ansa)

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy