TUTTI PAZZI PER IL CALCIO A FABRIANO, LA GIORNATA UISP CON REALTA’ DEL DISAGIO MENTALE

“Sogno una Fabriano che sia accogliente e a misura dei diversamente abili.” Così l’assessore ai Servizi Sociali Giorgio Saitta presenta l’evento ‘Tutti pazzi per il calcio’ previsto a Fabriano il 16 dicembre. Cultura e sport le parole d’ordine per questo evento che sarà il primo di una lunga serie di iniziative organizzate da Uisp Marche. “Invitiamo la cittadinanza e le scuole – spiega Armando Stopponi presidente Uisp Marche – a partecipare a questa bella giornata di integrazione.”

La UISP Marche, in collaborazione con l’Amministrazione comunale e il Comitato di Fabriano, organizza per il giorno 16 dicembre una giornata di cultura e sport rivolta alle realtà marchigiane che si occupano di disagio mentale. La UISP, ente di promozione sportiva e sociale, riconosciuta anche dalla Regione Marche, ha ritenuto importante dare luogo ad una rassegna di carattere sportivo, mettendo al centro le persone con disagio mentale, per superare diffidenze e pregiudizi. Una manifestazione volta al recupero e alla socializzazione attraverso la pratica sportiva, con l’ambizione di far riflettere su modelli sociali e culturali ormai superati. Perché Fabriano? Fabriano, oramai da diversi anni, pone particolare attenzione al così detto Turismo Accessibile, con l’obiettivo di promuovere e valorizzare il Territorio del Comune e del comprensorio montano nell’ottica dell’accoglienza: in concreto sono stati individuati degli itinerari fruibili nei siti di particolare interesse culturale e paesaggistico allo scopo di poterli far visitare adeguatamente. Migliorare l’accoglienza e soddisfare pienamente le istanze e le aspettative di tutti i turisti, in modo particolare dei soggetti che meritano attenzioni specifiche, significa ottemperare ad un dovere civile e nel contempo creare un sistema capace di migliorare la professionalità degli operatori di settore. Il programma di massima prevede una visita della città e di alcune realtà museali. Nel pomeriggio al Pala Guerrieri si svolgerà una rassegna di calcio a 5, che vedrà protagonisti medici, infermieri e pazienti dei Dipartimenti di salute mentale delle città di Fabriano, Jesi, Senigallia e Pesaro. Al termine tutti i partecipanti saranno premiati con un gadget natalizio donato dalla Fondazione CariFac. Tale iniziativa si pone come anteprima di un prossimo campionato regionale di calcio a 5 che avrà luogo nel mese di ottobre del 2015.

m.a.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy