40ENNE FERISCE ‘RIVALE’ IN AMORE, ARRESTATO

Era geloso di un collega: sospettava, senza motivo, che insidiasse una giovane collega che lui considerava la sua ragazza, benché lei fosse all’oscuro di tutto. Un quarantenne originario di Urbino, Massimo Venarucci, ha tentato di accoltellare il ‘rivale’, colpendolo al torace con un paio di forbici. La polizia lo ha arrestato per tentato omicidio. In passato aveva tentato di avvelenare l’ex compagna e ferito un altro uomo. (Ansa)

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy