FEDERFARMA MARCHE SUPPORTA LA FORMAZIONE DEI LAUREATI CAMERUNENSI

Il consiglio regionale di FEDERFARMA ha approvato all’unanimità, il sostegno economico al progetto formativo per venti studenti del Camerun (già laureati in patria in Scienze biomedicali), onde permettere loro di acquisire esperienza diretta in materia farmaceutica sul posto, ossia dentro la farmacia stessa. “Tale contributo – ha detto il presidente di Federfarma Marche Pasquale D’Avella – risponde alla richiesta avanzataci dalle facoltà di Farmacia di Camerino e Urbino, nelle persone referenti dei prof. Sauro Vittori e Orazio Cantoni, nell’ambito del progetto promosso dal Sistema formativo dei farmacisti delle Marche e va nella direzione più consona all’esperienza da fare in tirocinio da questi studenti stranieri presso le nostre farmacie regionali. È l’inizio di una proficua collaborazione con le Università marchigiane”. Il tutto rientra nell’attività di concretizzazione di un progetto congiunto che da due anni vede impegnate le Facoltà di Farmacia delle Marche nella strutturazione di una Facoltà di Farmacia a Dschang, cittadina del Camerun.

cs

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy