IL FABRIANESE GABRIELE CARLETTI VINCE IL 12° TROFEO GROTTE DI FRASASSI

E’ stato il fabrianese Gabriele Carletti – tesserato con l’Athletic Terni – a vincere la dodicesima edizione del Trofeo Grotte di Frasassi, gara di 12 chilometri organizzata come consuetudine dalla Podistica Avis Fabriano in collaborazione con le sezioni Avis di Fabriano e Genga e della Uisp di Fabriano. Il velocissimo Carletti si è imposto con tempo di 37 minuti e 18 secondi. Per appena quindici secondi non è riuscito a migliorare il record della manifestazione (firmato l’anno scorso da Gargamelli). Al secondo posto, con circa due minuti di ritardo (39’ 45”), un altro fabrianese, Giorgio Tiberi della Podistica Avis Fabriano. Bronzo per Luca Boccoli dell’Atletica Senigallia (40’ 40”). Tra le donne, ha primeggiato Laura Biagetti dell’Atletica Fermo con il tempo di 44’ 41”, seconda Roberta Pignataro della Sef Macerata con 49’ 33”, terza Eleonora Errani della Uisp Pesaro con 49’ 36”. Si è corso nello splendido scenario della Gola di Frasassi, con partenza ed arrivo presso la chiesa romanica di San Vittore. Sono stati 335 i partecipanti alla gara competitiva di 12 chilometri. Oltre ad essi, circa duecento appassionati hanno optato per la passeggiata non competitiva e una trentina di ragazzini hanno corso le gare giovanili. La manifestazione, dunque, ha coinvolto seicento persone grazie anche alla bella giornata di sole. Gli organizzatori possono ritenersi soddisfatti, grazie anche al sostegno del Comune di Genga, Fondazione Carifac, Consorzio Frasassi e Acque Minerali Togni. La gara di 12 chilometri era valida anche come Campionato Regionale Uisp. In questo caso a portarsi a casa il titolo sono stati Giorgio Tiberi tra gli uomini ed Eleonora Errani tra le donne, mentre come società sono state premiate la Tifernum di Sant’Angelo in Vado tra gli uomini e gli Amici dello Sport di Jesi tra le donne.

Ferruccio Cocco

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy