GRAVE MORIA DI PESCI NEL TRATTO CITTADINO DEL FIUME GIANO

Nuova emergenza fiume Giano. Ieri pomeriggio alcuni cittadini hanno segnalato alla Polizia Municipale una grave moria di pesci. Sul posto anche la Forestale che ha effettuato un sopralluogo. La moria coinvolge il tratto abitato da Vetralla all’Ospedale Profili. “Praticamente tutti i pesci che avevano cominciato a ripopolare il fiume nel centro storico sono morti depositandosi a migliaia sulle sponde e nei gorghi. Il fenomeno è stato riscontrato in maniera più grave in zona Orti della Canizza. I cittadini hanno prontamente informato le autorità” spiega il Comitato Alla scoperta del Giano.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy