MALTEMPO. DANNI DA MAROTTA A JESI. LE FOTO

Dopo la tromba d’aria e i violenti temporali che hanno flagellato la provincia di Ancona ieri pomeriggio, è tempo della conta dei danni. A Jesi tetti scoperchiate vedono impegnati i Vigili del fuoco in più di 30 interventi. Segnalazione disagi e danni anche a Monsano e Chiaravalle. Chiuso, ieri sera, il tratto di strada dalla Stazioen ferroviaria di Marotta al Ponte Metuaro: deviazione obbligatoria a San Costanzo. Straripato il torrente Rio Crinaccio che ha rovinato la vacanza a centinaia di villeggianti nei campetti in zona Ponte Sasso. Danni anche alle spiagge. Lungo temporale anche nel fabrianese.