GIOVANE NON VUOLE PAGARE L’AUTOBUS. SE LA PRENDE CON I CARABINIERI

Cronaca da Jesi. Si è rifiutato di pagare il biglietto dell’autobus e ha dato in escandescenze finché il conducente e il controllore non hanno chiamato il 112. E’ finito nei guai un nigeriano di 24 anni, nullafacente e residente a Staffolo, che venerdì scorso ha creato un parapiglia a Porta Valle, al capolinea delle corriere di Jesi. Il giovane, salito sulla corriera che lo avrebbe riportato a casa a Staffolo, non era in possesso del biglietto e si rifiutava di acquistarlo, pretendendo di viaggiare gratis. Sulle insistenze del conducente, il ragazzo ha iniziato a sbraitare e insultare gli altri passeggeri e il conducente, così si è reso necessario l’intervento dei carabinieri di Jesi. Il giovane se l’è presa anche con i militari ed è finito in manette.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy