VANDALI A MARISCHIO, NEL MIRINO IL CONTENITORE CARITAS

Vandali in azione a Marischio. La popolosa frazione è stata presa di mira l’altra notte da ignoti che hanno tentato, in tutti i modi, di rovesciare il pesante raccoglitore degli indumenti della Caritas situato  in via Fontenuova. E ci sono riusciti. Hanno provato, poi, a portare via i vestiti che erano stati depositati all’interno della struttura dai residenti generosi ma senza risultati. Il grosso contenitore è stato rovesciato nel campo vicino tra la cenere dei caminetti che alcuni residenti gettano a terra a pochi passi dall’isola ecologica operativa destinata alla raccolta di vestiti e pile scariche. Non è la prima volta che ignoti provano a prelevare gli indumenti dal contenitori della Caritas Diocesana di Marischio sia nella nuova collocazione che quando era situato in piazza don Berrettini. Necessità a causa della crisi o dispetto di alcuni che si divertono così, cresce il malumore tra i residenti. Alcuni, oltretutto, per diverse notti hanno segnalato la presenza di auto sospette intorno alle quattro del mattino. Potenziati i controlli da parte delle forze dell’ordine che sono intervenuti più volti per furto sia nelle abitazioni che nella zona industriale.