PRESEPE DI GENGA PREMIATO CON MEDAGLIA DI BRONZO DA LAURA BOLDRINI

Un importantissimo riconoscimento istituzionale per l’associazione “Amici del Presepe” di Genga, che, in occasione dalla XXXIII esima edizione, ha ricevuto la prestigiosa medaglia di bronzo della Camera dei Deputati. Un dono firmato dalla presidente Laura Boldrini, che ha voluto ringraziare i quasi trecento figuranti per la calorosa accoglienza quando il 26 dicembre, di persona, ha assistito alla manifestazione. “La bellezza delle rocce e delle grotte di Frasassi – ha sottolineato la presidente –  sono lo scenario ideale in cui inserire la rappresentazione della natività. Il presepe vivente, grazie ai figuranti vestiti con gli abiti del tempo che svolgono gli antichi mestieri, rappresenta un polo d’attrazione per migliaia di persone e valorizza il territorio attraverso la tradizione”. Un commento che confermare quanto le tradizioni sono una carta importante sul mercato del tempo libero e del turismo. Alla pari dell’ambiente, dei monumenti, della cultura e della storia. Quest’anno tra l’altro il presepe vivente di Genga era un riferimento vivente alla mostra “Da Giotto al Gentile” di Fabriano. Poiché lo sfarzo e l’opulenza dei vestiti dei tre Re Magi, non sono altro che la fedelissima riproduzione dei vestiti dei personaggi dipinti nella tela dell’Adorazione dei Re Magi realizzata nel 1420 dal Gentile. Un’ investimento “culturale” pensato dagli “Amici del Presepe” da qualche lustri.

Veronique Angeletti