PRINCIPIO DI INCENDIO AL CENTRO WR@P INDESIT. TANTO FUMO, POCHI DANNI. LE FOTO

Fine giornata di lavoro da dimenticare a causa di un principio di incendio al Centro Direzionale di Ricerca e Progettazione Wr@p di Whirpool-Indesit in via Lamberto Corsi di Fabriano. Le fiamme sono scaturite da un corto circuito al quadro elettrico del locale server del reparto progettazione. Il fumo ha invaso l’azienda ieri pomeriggio, verso le 17,30 e più di cento impiegati sono stati evacuati nel giro di pochi minuti. Tanta paura nel quartiere Santa Maria quando, a sirene spietate, i Vigili del Fuoco di Fabriano – situati a trecento metri dagli edifici Indesit – e quelli di Arcevia hanno raggiunto la sede interessata dalle fiamme con due squadre e dieci uomini. Le poche fiamme divampate sono state provocate da un corto circuito partito da un server e da un condensatore e si sono propagate nel locale adiacente. Appena scattato l’allarme, gli impiegati sono stati fatti evacuare in fretta e furia ed hanno assistito alle operazioni di spegnimento dal piazzale adiacente. Nessun ferito. Esclusa, fin da subito, l’origine dolosa. La situazione è tornata sotto controllo nel giro di un’ora anche se si è rischiato molto considerando la presenza, nella struttura, di materiale infiammabile e di molta carta. Sul posto anche una pattuglia dei Carabinieri di Fabriano. Da quantificare i danni vista la presenza di materiale elettronico. Da un primo controllo il principio di incendio ha provocato danni per alcune migliaia di euro: già oggi bisognerà sostituire il server andato in corto circuito e imbiancare i locali anneriti dal fumo. In serata, poi, è arrivata la decisione di non sospendere le attività di studio e progettazione. Gli impiegati, infatti, sono regolarmente a lavoro oggi anche se ieri pomeriggio, pochi minuti prima della fine del turno lavorativo, hanno vissuto momenti di incertezza perché era difficile capire da dove provenisse quel denso fumo che stava oscurando la visibilità nei locali e rendeva complicata la respirazione. Tanti anche i curiosi del vicino centro commerciale che, incuriositi dalla sirena del Vigili del Fuoco, hanno raggiunto la sede Wr@p a piedi nonostante la pioggia.

Marco Antonini