CULTURA DELLA LEGALITA’, CARABINIERI TRA GLI STUDENTI

Ancona – Dal capoluogo di regione, all’entroterra fabrianese. Militari a scuola, tra gli studenti. Come previsto da tempo dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, anche per l’anno scolastico 2019/2020, in tutta la provincia di Ancona, il Comando Provinciale di Ancona ha programmato, in accordo con i diversi uffici scolastici, una serie di incontri presso le scuole medie inferiori, superiori e alunni delle classi 5^ elementari, con l’obiettivo di poter così contribuire alla formazione della “cultura della legalità”, prevedendo anche delle visite presso i Reparti dell’Arma. Nel corso delle conferenze, che si terranno negli istituti presenti nel territorio di tutte le Compagnie (Ancona, Senigallia, Osimo, Jesi e Fabriano) del Comando Provinciale, dopo una breve descrizione della struttura capillare dell’Arma e dei suoi numerosi reparti speciali, si affronteranno diverse tematiche, tutte molto importanti ed fortemente attuali, riguardanti, tra l’altro, le sostanze stupefacenti, l’alcool, il cyberblullismo, la tutela dell’ambiente, la sicurezza stradale, gli interessi diffusi della collettività, la pedopornografia, la violenza di genere, l’accesso ad internet e i rischi connessi. Durante le conferenze sarà previsto anche uno spazio per delle domande da parte degli studenti con cui poter affrontare anche eventuali problematiche delle singole realtà territoriali. Gli incontri, che termineranno nel mese di maggio e riguarderanno 42 istituti scolastici, sono finalizzati anche ad alimentare il senso di vicinanza tra l’Arma dei carabinieri e il mondo scolastico.