SASSOFERRATO, ADDIO ANNUNZIATA, LA NONNINA DI 107 ANNI

Lutto a San Donato di Fabriano e a Coldellanoce di Sassoferrato. E’ morta Annunziata Galli. La donna, nata in America da genitori italiani, è deceduta ieri, 23 settembre, nella sua abitazione nella piccola frazione sentina. Aveva 107 anni ed era la più longeva di Sassoferrato. Dopo la morte, anni fa, del marito, Virgilio Crinella, aveva lasciato la sua abitazione di San Donato per trasferirsi a casa del figlio, a Coldellanoce, dove è stata accudita dai parenti fino alla fine. Lascia due figli, Mario e Carlo, la sorella Maria, le nuore Fiorella e Geraldina, i nipoti Davy, Roj, Gerardo, Carl e Maria. I funerali si svolgeranno oggi pomeriggio, 24 settembre, alle ore 15 presso la Chiesa parrocchiale di Coldellanoce. Poi la sepoltura nel cimitero di Sassoferrato. Da ieri pomeriggio è stata allestita la camera ardente nell’abitazione di famiglia, al civico 9. Ieri sera in tanti si sono radunati per la recita del rosario. Annunziata era nata in America. Poi all’età di 10 anni insieme ai genitori, entrambi italiani, il ritorno in patria, per una vita a San Donato di Fabriano e Coldellanoce di Sassoferrato. “E’ stata una moglie, una mamma e una nonna esemplare” hanno detto i parenti nel ricordate la nonnina che ha avuto la fortuna di vivere 107 anni.

Marco Antonini