DON ALBERTO ROSSOLINI A SAN FACONDINO, DON RUBEN A REGINA PACIS

Di Marco Antonini

Fabriano – Novità in Diocesi a seguito della nomina di don Giovanni Mosciatti a vescovo di Imola. “Il 13 luglio – dichiara l’amministratore apostolico, mons. Stefano Russo – don Giovanni Mosciatti (leggi) sarà ordinato vescovo e farà il suo ingresso nella Diocesi di Imola, affidatagli dal Santo Padre. La partenza di don Giovanni ha determinato la necessità di compensare gli incarichi che gli erano affidati e di ricomporre un quadro unitario dei servizi diocesani. Dopo aver pregato a lungo, chiedendo al Signore la capacità di mettermi in ascolto della voce dello Spirito Santo, e dopo aver fatto molti colloqui con sacerdoti e i componenti dei consigli diocesani, desidero mettervi al corrente delle nuove nomine che coinvolgono alcune comunità parrocchiali”.

Don Alberto Rossolini sarà il nuovo parroco della Parrocchia di San Facondino in Sassoferrato, con al suo fianco come vicario parrocchiale don Marco Mondelci. Don Ruben Bisognin sarà il parroco della Parrocchia di Regina Pacis in Matelica, affiancato da don Riccardo Mendoza quale vicario parrocchiale. Don Ruben farà il suo ingresso nella parrocchia di Regina Pacis domenica 14 luglio, nella celebrazione eucaristica delle ore 10.00. Don Alberto Rossolini farà il suo ingresso nella parrocchia di San Facondino nella stessa domenica 14 luglio, nella celebrazione eucaristica delle ore 11.30. “Accompagniamo con la preghiera don Giovanni Mosciatti nel ministero affidatogli – conclude mons. Russo – e chiediamo abbondanti grazie per la nostra comunità diocesana, in particolare per le comunità parrocchiali che si apprestano a salutare i propri pastori e ad accogliere i nuovi”.