LA FESTA DELLO SPORT A FABRIANO, SASSOFERRATO E CERRETO D’ESI

Domani, sabato 1° giugno, Fabriano, ospiterà la tradizionale Festa Nazionale dello Sport, promossa come di consueto dal Coni. L’intento è quello di promuovere l’attività fisica e sportiva a qualsiasi età come strumento di prevenzione e di benessere fisico, psicologico, sociale, ad alto valore educativo, formativo e aggregativo. Nei vari impianti sportivi che compongono la Cittadella dello Sport di Fabriano, dalle 15,00 alle 19,30 ci sarà l’ opportunità per tutti i più o meno giovanissimi sportivi fabrianesi, di poter mettersi alla prova, gustandosi gratuitamente circa 25 discipline sportive, sotto l’attenta guida di esperti istruttori. L’ organizzazione è curata dall’ amministrazione comunale, in collaborazione con la Consulta dello Sport e dagli instancabili componenti del gruppo organizzativo che per l’ ottavo anno consecutivo riesce a concedere questo spazio divertente e utile a tanti sportivi.

Qui Sassoferrato

Il Comune di Sassoferrato aderisce anche quest’anno alla “Giornata Nazionale dello Sport”, manifestazione promossa dal Coni alla quale partecipano le associazioni sportive locali. Verrà celebrata la prima domenica di giugno, come ormai consuetudine dal lontano 2003. La XVI Giornata Nazionale dello Sport, che quest’anno coinciderà con la festa della Repubblica Italiana, domenica 2 giugno è una grande manifestazione aperta a tutti e si svolge contemporaneamente sul territorio nazionale con iniziative proposte in molti comuni. Ha lo scopo di promuovere le numerose discipline sportive ed è rivolta a chi ama e pratica lo sport. Le iniziative si svolgono sotto la direzione del Coni che, in coordinamento con le associazioni, gli organismi sportivi e gli Enti Locali, intraprende iniziative volte a promuovere e a valorizzare la funzione educativa e sociale dello sport quale fondamentale fattore di crescita e di arricchimento dell’individuo; la prevenzione della salute; il miglioramento delle qualità della vita e la responsabilizzazione e rafforzamento della società civile. Un appuntamento unico per scoprire e provare le attività sportive proposte dalle associazioni che operano nel territorio Come ogni anno, il Dipartimento di Prevenzione dell’Asur – Area Vasta 2 collabora attivamente per la realizzazione della Festa dello Sport, giunta alla sua ottava edizione. In tutti i Comuni aderenti all’iniziativa (Fabriano, Cerreto d’Esi e Sassoferrato), il Dipartimento di Prevenzione sarà presente con uno stand dedicato, per fornire, come di consueto, informazioni utili ed approfondimenti sull’importanza dell’attività fisica, della corretta alimentazione e, più in generale, delle scelte di vita salutari. Appuntamento quindi per domenica 2 giugno presso gli impianti sportivi di Via Rulliano (foto) dalle ore 15,00 alle ore 19, 00 per un pomeriggio all’insegna dello sport della salute e del divertimento.

Asur, Dipartimento Prevenzione in prima linea

Come ogni anno, il Dipartimento di Prevenzione dell’ASUR – Area Vasta 2 ha collaborato attivamente per la realizzazione della Festa dello Sport, giunta alla sua ottava edizione. In tutti i Comuni aderenti all’iniziativa (Fabriano, Cerreto d’Esi, Sassoferrato), il Dipartimento di Prevenzione sarà presente per fornire informazioni utili ed approfondimenti sull’importanza dell’attività fisica, della corretta alimentazione e, più in generale, delle scelte di vita salutari. Saranno distribuite informative e gli operatori sanitari daranno indicazioni per il miglioramento del proprio stato di salute “uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale”, così come definito dall’Organizzazione Mondiale della Salute. Secondo questo principio, il Dipartimento supporta e continuerà a supportare l’organizzazione fabrianese della Festa dello Sport, pensata per far scoprire e provare quest’anno 25 discipline sportive. Lo sport è attività fisica e l’attività fisica è benefica con effetti molteplici sia fisici che psichici. Inoltre, per tutte le fasce di popolazione, nelle settimane precedente e successiva sono stati organizzati degli eventi collaterali come da volantino allegato.

m.a.