ARRIVA E FA SOSTA A FABRIANO LA CORSA PIÙ BELLA DEL MONDO

Le auto moderne del Ferrari Tribute to 1000 Miglia e del Mercedes-Benz 1000 Miglia Challenge entreranno in città dalle ore 11:30, le 430 vetture della trentasettesima rievocazione storica della 1000 Miglia arriveranno intorno alle ore 13:10. Gli equipaggi si fermeranno in Piazza Garibaldi per poi scendere per la pausa pranzo che sarà allestita presso il Loggiato di San Francesco; al termine, e dopo il controllo orario, riprenderanno la corsa in direzione di Assisi, Perugia e Terni ed arrivare a Roma. Fabriano è una delle 3 località, in tutto il percorso nazionale, dove gli equipaggi scendono per la pausa pranzo questo darà la possibilità di ammirare con calma le auto storiche che saranno parcheggiate in Piazza del Comune e in Piazza Garibaldi. Tanti i vip in gara, tra gli altri i 2 chef stellati Joe Bastianich e Carlo Cracco, grandi amanti dei motori, presente anche Giancarlo Fisichella e giornalisti, influencer, imprenditori del mondo della moda e della finanza. In allegato l’elenco completo dei protagonisti della 1000 Miglia.
In occasione del passaggio 1000 Miglia 2019 , la nostra Città suggellerà due gemellaggi dal forte valore simbolico: con il Museo dell’Automobile di Torino e con la Fondazione Leonardo 500, entrambe in gara con due vetture. In Piazza del Comune, il Sindaco incontrerà l’equipaggio dell’auto ufficiale del Museo dell’Automobile di Torino (vettura N.140), guidata da Ermanno De Angelis e Nunzia Del Gaudio di Adrenaline24h, e l’auto ufficiale della Fondazione Leonardo 500 guidata dal presidente della Fondazione Gianpaolo Lastrucci. I due momenti istituzionali avverranno rispettivamente al passaggio delle due macchine nella città della carta. Inoltre, per tutta la giornata di giovedì sarà presente, nel piazzale antistante le Poste Centrali – Piazza G. Miliani – anche il Pullman Azzurro della Polizia Stradale, dedicato al tema della sicurezza stradale. Una vera e propria aula scolastica multimediale dove i poliziotti della stradale diventano “maestri di sicurezza” per i più piccoli organizzando lezioni di sicurezza stradale a base di giochi a tema, filmati e cartoni animati per imparare giocando. Il pullman accoglierà i ragazzi delle scuole di Fabriano che, con entusiasmo hanno chiesto di partecipare all’iniziativa. Verrà inoltre allestito uno spazio per fare con gli adulti una simulazione della visione della guida in stato di ebbrezza (con occhiali che simulano la visione a livelli diversi).

La viabilità

I veicoli, al ritmo di uno al minuto circa, arriveranno nel corso della giornata da Genga e proseguiranno in direzione Fossato di Vico dopo aver fatto tappa lungo Corso della Repubblica, seguendo il seguente itinerario: Collegiglioni – via Merloni – rotatoria di via Pascoli (dove una parte dei mezzi di servizio della carovana verranno instradati verso via Le Fornaci, per poi proseguire in direzione Roma seguendo la strada ex provinciale Montecucco e la Romana Campodonico) – via Rossi – via Merloni – P.le XX Settembre – V.le S. Scala – via Cavour – via G.B. Miliani – Corso Repubblica – Piazza del Comune – Piazza Garibaldi (crono misurazioni di gara); Piazza Garibaldi – via Fontanelle – via IV Novembre – viale XXIV Maggio – viale Gramsci – viale XIII Luglio – direzione Fossato di Vico / Roma.

“I veicoli che partecipano alla manifestazione rispettano tutti il Codice della Strada, ma occorre comunque prevedere tutta una serie di interventi viari atti ad agevolare l’evento” si legge nel documento predisposto dagli uffici comunali. Per questo, con determina firmata dal dirigente della Polizia Locale, Cataldo Strippoli, si stabilisce che dalle ore 14:00 di mercoledì 15 Maggio 2019 e fino alle ore 9.00 di venerdi’ 17 maggio per consentire la sosta del ‘pullman azzurro della Polizia di Stato’, in Piazza G.B. Miliani tutti gli stalli (liberi ed a pagamento) sottostanti il muro delle Poste sono riservati alla sosta di tale mezzo.

Dalle ore 14:00 di mercoledì 15 Maggio e fino al termine della manifestazione di giovedi’ 16 maggio: in Corso della Repubblica, Piazza del Comune e Via Balbo (da Corso della Repubblica fino all’intersezione con Piazza Amedeo di Savoia) il transito e la sosta dei veicoli sono vietati con la sanzione accessoria della rimozione dei veicoli in difetto, fatta eccezione per i veicoli tecnici dell’organizzazione dell’evento e per altri veicoli autorizzati al momento; il pilomat collocato in via Leopardi rimarrà sempre abbassato per consentire ai veicoli di raggiungere Piazza Amedeo di Savoia: al termine della manifestazione il transito veicolare sarà riaperto dopo lo spostamento delle transenne; in Via Balbo – nel solo tratto compreso tra P.zza Q. Sella e Via Mamiani – il senso di marcia è invertito rispetto al consueto;

Dalle ore 6:00 e fino al termine della manifestazione di giovedì 16 Maggio: in via Cavour ed in Via G.B. Miliani il transito e la sosta dei veicoli saranno vietati, con la sanzione accessoria della rimozione dei veicoli in difetto, fatta eccezione per il transito dei veicoli partecipanti alla manifestazione, dei veicoli tecnici e di scorta al seguito, dei mezzi di soccorso e di ulteriori veicoli eccezionalmente autorizzati di volta in volta dal personale di servizio su strada verbalmente. Di conseguenza, sarà interdetto l’accesso verso tali vie da Piazzale Matteotti e da via Cavallotti (ed inoltre, appositi preavvisi saranno apposti per chi arriva al crocevia della ‘Pisana’ dalle tre diverse direttrici, V.le S. Scala, Via Dante e V.le Zonghi); sarà inoltre imposto ai veicoli che transitano in via Valpovera, giunti all’intersezione con Via San Filippo, di svoltare a sinistra verso via Bosima ed ai veicoli che transitano in via della Ceramica l’uscita obbligatoria in Piazza G.B. Miliani. Sull’ultimo tratto di viale Stelluti Scala prima del crocevia Pisana – lato giardini – sarà creata con coni in gomma una corsia riservata ai soli veicoli partecipanti alla manifestazione (onde consentire a tali soli veicoli la svolta a destra al crocevia Pisana verso via Cavour, escludendoli dall’obbligo di rispettare le indicazioni dell’impianto semaforico) e previsto il divieto di sosta e fermata sull’altro lato della carreggiata (lato pasticceria ‘La Favorita’).

Inoltre, potrà essere valutata al momento la temporanea disattivazione dell’impianto semaforico del crocevia Ospedale qualora fosse necessaria per agevolare il passaggio della manifestazione. In tutta piazza G.B. Miliani il transito e la sosta dei veicoli saranno vietati con la sanzione accessoria della rimozione dei veicoli in difetto: di conseguenza, sarà interdetto il transito veicolare dal crocevia con viale Zobicco (per cui i veicoli provenienti da Viale Della Vittoria con direzione di marcia Piazza G.B. Miliani, giunti all’intersezione con Viale Zobicco avranno l’obbligo di svoltare a sinistra) e da via Gioberti (nella quale il transito dei veicoli sarà limitato ai soli veicoli dei residenti, i quali potranno transitare a passo d’uomo ed a doppio senso di circolazione, con ingresso e uscita in P.zza Q. Sella).

In tutta Piazza Garibaldi, il transito e la sosta dei veicoli sono vietati, con la sanzione accessoria della rimozione dei veicoli in difetto: di conseguenza, i veicoli provenienti da Via Mamiani con direzione di marcia Piazza Garibaldi, giunti all’intersezione con quest’ultima avranno l’obbligo di svoltare a sinistra per Vicolo D. Chiesa o diritti per Via Fratti – Via Città di Fabriano Provincia di Ancona Fontanelle; nella stessa Piazza Garibaldi sarà posizionato, in un punto ove non crei intralcio e pericolo, un piccolo gazebo con funzione di struttura tecnica temporanea di supporto per il controllo orario dei veicoli partecipanti alla manifestazione; al termine della manifestazione il transito veicolare sarà riaperto dopo lo spostamento delle transenne. In Via Cialdini (dall’intersezione con via Fratti – o dall’intersezione con via Madonna delle Grazie in caso di mancata riapertura di via Fratti – fino all’intersezione con Piazza Garibaldi) il transito dei veicoli è vietato fatta eccezione per i soli veicoli dei residenti (i quali dovranno poi defluire utilizzando via Le Conce); nell’ultimo tratto di via è inoltre vietata la sosta negli stalli riservati ai veicoli per persone invalide e per il carico e scarico. Il tutto, fatta eccezione per eventuali particolari ed urgenti esigenze, da valutarsi di volta in volta dal personale di servizio su strada; appositi preavvisi per gli automobilisti saranno apposti su via IV Novembre e viale Serafini.

In Piazzetta del Podestà ed in via Corridoni il transito e la sosta dei veicoli saranno vietati: di conseguenza, il transito veicolare in via Gentile ed in via Battisti sarà interdetto dall’intersezione con Piazza Manin, fatta eccezione per i mezzi dei residenti diretti a garages o rimesse ovvero che debbano effettuare operazioni di carico e scarico; inoltre, sarà interdetto il transito in Via Castelvecchio, per cui i veicoli dovranno obbligatoriamente utilizzare via Santa Caterina.

Infine, in concomitanza con lo svolgimento dell’evento per motivi di ordine e sicurezza pubblica sarà attuato un dispositivo di protezione concordato con il locale Commissariato; al fine di garantire supporto ed ausilio ai servizi da svolgere su strada sarà chiamato ad intervenire anche personale della Protezione Civile comunale, preventivamente edotto circa le problematiche cui far fronte.