L’ULTIMO SALUTO ALLA PROFESSORESSA VALERIA CORRIERI

di Marco Antonini

E’ morta la professoressa Valeria Corrieri. Il decesso è avvenuto mercoledì all’Hospice dell’ospedale Engles Profili di Fabriano. La donna aveva 68 anni. Ieri si sono svolti i suoi funerali presso la chiesa parrocchiale Madonna della Misericordia, celebrati dal parroco, don Umberto Rotili. Lascia la figlia Silvia, due nipotini, la sorella Luigina e il fratello Marcello. Una famiglia da sempre nel commercio. I fratelli, infatti, sono i titolari della storica attività di famiglia “Corrieri Arredamenti” situata nel quartiere Borgo, in via Martiri della Libertà. Un marchio storico a Fabriano conosciuto da tutti visto Corrieri è presente dal 1936. Valeria, professoressa di materie tecniche negli istituti superiori della città della carta, ha insegnato per molti anni, circa 20, presso l’Istituto tecnico commerciale di Fabriano dove i suoi ex alunni e colleghi la ricordano con affetto, dopo gli studi in Economia e Commercio all’università di Perugia.

In tanti hanno prima raggiunto la camera ardente allestita all’obitorio, poi alle esequie che sono state celebrate alla Misericordia davanti ai familiari, ai parenti e a tanti amici, colleghi ed ex alunni. Presenti, in chiesa, anche molti imprenditori e commercianti di Fabriano che si sono stretti vicino a una famiglia, Corrieri, da sempre impegnata con rigore e passione, nel mondo dell’arredamento con l’attività portata avanti, da tempo, dai fratelli, Luigina e Marcello. Valeria ha insegnato anche Economia aziendale all’università di Macerata per un breve periodo di tempo.