IMPRESA IN AZIONE A FABRIANO: “PRONTI AL RUSH FINALE”

Fabriano – Impresa in azione si avvia alla conclusione. Nel prossimo mese di maggio, gli studenti coinvolti nel progetto promosso e realizzato dalla Fondazione Carifac, sviluppato da Junior Achievement, saranno gli assoluti protagonisti, presentando il lavoro svolto lungo l’arco dell’anno scolastico. Cinque gli Istituti scolastici che hanno aderito a questo progetto: Liceo Classico Stelluti, Liceo Artistico Mannucci, Liceo Scientifico Volterra, Istituto Morea e Istituto Vivarelli. Complessivamente, oltre 200 gli studenti coinvolti e che hanno dato vita a 16 mini- imprese, seguiti dai docenti coordinatori e coach. Impresa in azione è il più diffuso programma di educazione imprenditoriale nella scuola superiori e dal 2015/2016, è ufficialmente inserita tra le esperienze di Alternanza Scuola-Lavoro riconosciute dal Miur. L’inedita iniziativa, prima assoluta per Fabriano, ha stabilito diversi record in termini di partecipazione, con studenti e insegnanti che si sono cimentati per la prima volta in un percorso di tipo aziendalistico dove è emersa la necessità di creare prima di tutto un team omogeneo e ben strutturato nei ruoli, quindi un prodotto o un servizio e, infine, una proposta ipotetica di commercializzazione che è quella, in sostanza, che determina il business. Da un lato, dunque, i ragazzi hanno messo in gioco i loro talenti e le loro competenze, dall’altro hanno familiarizzato con strumenti aziendali: business plan, autorizzazioni, licenze, budget, conti correnti e quant’altro. Non resta, quindi, che attendere il prossimo mese di maggio per conoscere nei particolari le idee imprenditoriali messe in atto dagli studenti dei cinque istituti scolastici coinvolti.

Le Conce

Procede spedita l’attività organizzativa dell’annual meeting delle Città Creative Unesco che dal 10 al 15 giugno prossimo porterà nella città della carta 500 persone tra delegati e rappresentanti di ben 180 città e 72 paesi dei cinque continenti. Al centro della scena il complesso “Le Conce” dove saranno allestiti due padiglioni: Musica e Design. Tante le novità per questo luogo magico nel cuore di Fabriano. Presso la sede della Fondazione Carifac lo staff di Fabriano “Città creativa” ed il Presidente della Carifac Marco Ottaviani hanno avuto un incontro informale con i progettisti marchigiani Schicchi e Diotallevi per valutare i tempi e lo stato dell’arte dell’allestimento.

c.s.