FABRIANESE DENUNCIATO PER DETENZIONE DI DROGA

Il Comando Compagnia Carabinieri di Jesi, nell’ambito delle attività programmate per il contrasto dello spaccio delle sostanze stupefacenti, svolge da settimane continui servizi mirati nelle zone di Jesi e dintorni maggiormente frequentate da bambini, adolescenti e donne. Ieri sera l’Aliquota Radiomobile ha effettuato mitrati servizi presso la stazione ferroviaria di Jesi, cogliendo un Fabrianese 30enne con indosso diversi grammi di sostanza stupefacente di tipo Ketamina. Le attività svolte hanno consentito di rinvenire circa 3 grammi di ketamina e 1 grammi di Marjiuana, oltre ad un bilancino di precisione, per cui è stato denunciato per detenzione illegale di sostanze stupefacenti. La Ketamina, inserita nella tabella 1 del DPR 309/90, elenco delle droghe richiamate dal DPR, è un allucinogeno molto forte con importanti effetti collaterali, utilizzato negli anni ’60 come anestetico, oggi nel mercato illegale viene comunemente chiamata “droga da discoteca”. Continueranno incessanti i servizi antidroga dalla Compagnia di Jesi, che dall’inizio dell’anno nuovo ha arrestato 4 soggetti, denunciato oltre 15 persone e sequestrato circa 100 grammi di sostanza stupefacente di vario tipo.

I controlli

Giro di vite dei carabinieri della Compagnia di Ancona e Jesi contro l’uso smodato di sostanze alcoliche alla guida di autovetture. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Jesi hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica un 24enne del posto, lo stesso, controllato alle ore 2,50 del 10 marzo 2019 nel centro di Jesi alla guida del veicolo Mini One risultava avere un tasso alcolemico superiore al consentito (0,93). Sempre i militari dello stesso Reparto Jesi hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica, un 36enne di Monsano. Lo stesso, controllato alle ore 02,10 del 10 marzo 2019 nel centro di Jesi alla guida del veicolo Fiat Punto risultava avere un tasso alcolemico superiore al consentito (1,24).