A MOIE TORNA LA MAGIA DEL PRESEPE VIVENTE

Moie – Nella splendida cornice dell’Abbazia Benedettina di Santa Maria di Moie, dopo il successo del 26 dicembre, il 6 Gennaio 2019 torna il Presepe vivente. Dalle ore 17:00 alle ore 20:00, saranno oltre 100 i figuranti che, in abiti appositamente realizzati, diventeranno i protagonisti della vita che c’era al tempo di Gesù.La rappresentazione del presepio vivente è oramai diventata una tradizione nella cittadina di Moie, poiché è iniziata nel 1992, da un’idea di Maria Latini, volontaria del Gruppo Carmelo nel Mondo. Nel riproporre la rievocazione della nascita di Cristo, i volontari ‘moiaroli’ hanno voluto ambientarla con costumi e tradizioni locali, delle arti e dei mestieri del tempo. Lungo il percorso, curato nei minimi dettagli, si potrà osservare il macinare il grano con la pietra, il fare e il cuocere il pane, il filare la lana, il tessere, l’arrotino; tanti mestieri un tempo diffusi che rivivono grazie all’incessante impegno dei volontari che rendono questa rappresentazione molto caratteristica. Appuntamento, quindi, a Moie, in Vallesina, il 6 gennaio, dalle ore 17 alle 20, per trascorrere il pomeriggio dell’Epifania in una magica atmosfera.